Contenuto sponsorizzato

L'Fc Südtirol di scena a Gubbio, il Trento ospita al "Briamasco" il Chions. Diretta streaming della partita dei gialloblù anche sulla pagina Facebook de Il Dolomiti

I biancorossi di scena in Umbria con l'obiettivo di mantenere il primo posto dall'assalto delle inseguitrici, la squadra del capoluogo ospita in via Sanseverino i friulani del Chions, fanalino di coda del campionato

I giocatori del Trento esultano dopo una rete realizzata: oggi i gialloblù ospitano al Briamasco il Chions
Di Da.Lo. - 07 febbraio 2021 - 11:08

TRENTO. Fc Südtirol e Trento vogliono continuare a correre: le due formazioni, che rappresentano la massima espressione del calcio rispettivamente in Alto Adige e in Trentino, ssono accomunate dallo stesso obiettivo stagionale, pur in categorie diverse. I biancorossi di Stefano Vecchi puntano al salto in serie B, gli aquilotti del Presidente Mauro Giacca al ritorno tra i professionisti a 18 anni di distanza dall'ultima volta.

 

Lunga e insidiosa trasferta per l'Fcs, che oggi (calcio d'inizio alle ore 15.00) affronterà in terra umbra il Gubbio dell'ex Hellas Verona Juanito Gomez, nell'impegno valevole per la quarta giornata di ritorno del raggruppamento B di serie C. All'andata la sfida, disputata sul "neutro" di Salò, terminò in parità, con reti di Manuel Fischnaller per la squadra biancorossa e pareggio di Signorini per il Gubbio. L'obiettivo della compagine bolzanina, attualmente capolista del proprio girone con tre punti di margine sul Padova, è quello di blindare l'ulteriormente il primato in vista di quello che, è facile prevederlo, sarà un lungo e inesorabile sprint verso l'Eldorado chiamato serie B con la compagine veneta ma anche con Perugia, Cesena e Modena, tutte in corsa per il passaggio nel torneo cadetto

 

In serie D, invece, il Trento andrà a caccia della decima vittoria in campionato contro il Chions (kick off eccezionalmente alle ore 15 su richiesta della società ospite, partita stamani alla volta del capoluogo), compagine della provincia di Pordenone che occupa l'ultimo posto in classifica e, in questa stagione, non ha ancora vinto, totalizzando sin qui sei pareggi e dieci sconfitte.

 

Il tecnico aquilotto Carmine Parlato, per l'ultimo impegno del girone d'andata, recupera Dionisi e Caporali, che hanno scontato il turno di squalifica, che ha impedito loro di essere presenti mercoledì scorso a Carlino, ma dovrà ancora fare a meno degli infortunati Osuji e Bran. Per la compagine costruita dal diesse Attilio Gementi si tratterà del primo di tre impegni casalinghi consecutivi: nel prossimo fine settimana sfida, ancora al "Briamasco", all'Ambrosiana, nel match valevole per la "prima" di ritorno, mentre mercoledì 17 febbraio sarà tempo di recupero e in città arriverà il Montebelluna per il match rinviato lo scorso 23 dicembre e valevole per l'11esimo turno.

La sfida sarà trasmessa in diretta a partire dalle ore 14.50 anche sulla pagina Facebook del Il Dolomiti.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
02 dicembre - 20:39
Dopo le rivelazioni del sindaco Finato si allungano le ombre sul progetto per il Nuovo ospedale di Cavalese. Ora Cia chiede conto del ruolo avuto [...]
Cronaca
02 dicembre - 15:54
Il Centro in via Dogana 1 ha iniziato ad accogliere le vittime di violenza dai primi anni 2000, partendo da 92 arrivando a 335 nel 2021. [...]
Cronaca
02 dicembre - 19:23
Raffaele Sollecito fu condannato in primo grado nel 2009 e poi definitivamente assolto insieme ad Amanda Knox,  per la morte di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato