Contenuto sponsorizzato

Mezzogiorno di fuoco e partitissima al "Curi": domenica l'Fc Südtirol affronta il Perugia nel 'lunch match'. I biancorossi a caccia del successo per continuare a sognare

Il pareggio sarebbe un risultato che farebbe comodo esclusivamente alla capolista Padova, impegnata domenica sul campo della Vis Pesaro. Vincere significherebbe estromettere definitivamente gli umbri - ora a meno cinque dagli altoatesini ma con una gara ancora da recuperare - dalla corsa per il primo posto

Simone Magnaghi e Matteo Rover, due degli attaccanti a disposizione di Vecchi (foto Fc Südtirol)
Di Daniele Loss - 20 marzo 2021 - 20:02

PERUGIA. Mezzogiorno di fuoco. Sfida da "dentro o fuori" nella splendida e prestigiosa cornice del "Renato Curi" per l'Fc Südtirol, che cerca l'imboscata ai danni del Perugia, terza forza del torneo e distante cinque lunghezze (con una partita da recuperare) dalla formazione di Stefano Vecchi, lanciatissima all'inseguimento della capolista Padova e in splendida forma, come testimoniano i recenti risultati.

Insomma, si tratta di un vero e proprio big match e, senza troppo girarci attorno, il turno di domenica, il 32esimo della stagione, rappresenta un vero e proprio crocevia.

 

La prima della classe oggi sarà impegnata sul campo della Vis Pesaro con pronostico decisamente a favore dei biancoscudati e, allora, per l'Fcs ci sarà un risultato e basta a disposizione. La vittoria avrebbe infatti un doppio valore: permetterebbe, ovviamentea, ai biancorossi di restare agganciati al Padova e, contemporaneamente, di tagliare fuori definitivamente il Perugia dalla corsa per il primo posto, che mette in palio la promozione in serie B.

 

Ovviamente un qualsiasi altro risultato complicherebbe notevolmente la rincorsa alla vetta, visto che il campionato è entrato nel rush finale e il tempo per recuperare l'eventuale passo (o anche mezzo) falso non ci sarebbe.

Si giocherà alle 12.30 davanti anche alle telecamere di SkySport con gli altoatesini che arrivano all'impegno di domenica forti di una striscia di 7 risultati utili consecutivi (4 vittorie e 3 pareggi), con appena 2 reti al passivo nelle ultime 5 gare disputate.

 

Sarà match dai tanti ex, due tra le fila perugine, il difensore Filippo Sgarbi e l'attaccante Mattia Minesso, mentre l'attuale playmaker Leandro Greco, in Umbria nella passata stagione.

La sfida del "Curi" sarà trasmessa in diretta su SkySport (canale 225) e su ElevenSports.

 

Il programma della 32esima giornata (domenica 21 marzo 2021).

 

Perugia - Fc Südtirol (ore 12.30)

Legnago Salus - Sambenedettese (ore 15)

Feralpisalò - Gubbio (ore 15)

Triestina - Carpi (ore 15)

Virtus Vecomp Verona - Alma Juventus Fano (ore 15)

Vis Pesaro - Padova (ore 15)

Arezzo - Imolese (ore 17.30)

Matelica - Fermana (ore 17.30)

Ravenna - Mantova (rinviata al 31 marzo)

Modena - Cesena (ore 20.30)

 

La classifica.

 

Padova 64 punti; Fc Südtirol 62; Perugia* 57; Modena 54; Triestina* 48; Matelica e Feralpisalò* 46; Sambenedettese* 45; Cesena*** 44; Mantova 43; Gubbio* e Virtus Vecomp Verona 41; Fermana* 36; Carpi 34; Vis Pesaro 33; Imolese 28; Legnago Salus e Alma Juventus Fano 27; Arezzo 23; Ravenna** 20.

 

***: tre partite in meno

**: due partite in meno

*: una partita in meno

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
25 giugno - 17:35
Il presidente Fugatti ha detto che ''il ministro qui in Val di Non è venuto a visitare le strutture e a conoscere da vicino i progetti che le [...]
Cronaca
25 giugno - 15:46
Il bambino avrebbe ingerito qualcosa che gli sarebbe poi andato di traverso, per questo rischiava di morire soffocato: rianimato da un carabiniere [...]
Cronaca
25 giugno - 16:59
L'incidente è avvenuto nella zona industriale di Spini di Gardolo. Scontro tra due auto, tre feriti accompagnati al pronto soccorso di Trento
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato