Contenuto sponsorizzato

Olimpiadi, l’Italia a un passo dal record di medaglie: anche Letizia Paternoster fra gli Azzurri che potrebbero fare la storia

All’Italia manca solo una medaglia per eguagliare il record olimpico che regge dal 1960. A far entrare gli Azzurri nella storia potrebbe essere proprio la trentina Letizia Paternoster che assieme a Elisa Balsamo si giocano una medaglia nella madison di ciclismo su pista

Foto Letizia Paternoster
Di Tiziano Grottolo - 05 agosto 2021 - 16:35

TOKYO. Attualmente l’Italia si trova in nona posizione nel medagliere olimpico di Tokyo 2020 con 7 ori, 10 medaglie d’argento e 18 bronzi. Le nazioni con le quali l’Italia si sta contendendo un miglior piazzamento nella classifica generale sono Germania e Francia, seguono Paesi Bassi, Nuova Zelanda e Corea del Sud.

 

Nonostante alcune delusioni, maturate soprattutto nelle discipline di scherma e tiro, questa edizione per l’Italia potrebbe rivelarsi particolarmente fruttuosa in quanto a medaglie e potrebbe addirittura essere superato il record stabilito a Roma nel 1960 e a Los Angeles nel 1932, quando gli atleti Azzurri si portarono a casa 36 medaglie. Il record di ori (14) invece, è stato raggiunto sempre a Los Angeles ma nel 1984. Un traguardo importante perché per stabilire la posizione nella classifica generale si tiene conto in primo luogo delle medaglie d’oro e solo in caso di parità si considerano le altre.

 

Per il momento gli Azzurri a salire sul gradino più alto del podio sono stati Vito Dell’Aquila (taekwondo); Federica Cesarini e Valentina Rodini (canottaggio); Gianmarco Tamberi (salto in alto); Marcell Jacobs (100 metri piani); Simone Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon e Jonathan Milan (ciclismo su pista); il tentino Ruggero Tita e Caterina Banti (vela) e Massimo Stano (20 chilometri di marcia).

 

Come già anticipato, per il momento, gli atleti italiani si sono fermati a 35 medaglie ma mancano ancora tre giorni e potrebbero arrivare nuove soddisfazioni. L’appuntamento con la storia potrebbe arrivare già domani, 6 agosto, quando ci saranno le maggiori possibilità di andare a medaglia. La prima a provarci sarà Antonella Palmisano nella 20 chilometri di marcia. Occhi puntati anche sulla staffetta 4x100 dove il neocampione olimpico Jacobs sarà affiancato da Filippo Tortu, Eseosa Desalu e Lorenzo Patta. La trentina Letizia Paternoster assieme a Elisa Balsamo sono tra le favorite per una medaglia nella madison di ciclismo su pista. La coppia vanta un bronzo agli ultimi Mondiali di ciclismo su pista. Nel karate saranno Luigi Busà e Mattia Busato a battersi per l’Italia. Frank Chamizo si gioca il bronzo nella lotta libera. Infine Alice Sotero e Elena Micheli gareggeranno nel pentathlon.

 

Il 7 agosto invece potrebbe arrivare una grande soddisfazione dalla coppia formata da Elia Viviani (bronzo nell’omnium) e Simone Consonni (già medaglia d’oro) nella madison di ciclismo su pista. A giocarsi una medaglia anche Silvia Semeraro (karate) e Abraham Conyedo (lotta libera).

 

L’8 agosto quando si concluderà la kermesse olimpica fari puntati su Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Agnese Duranti, Martina Santandrea e Daniela Mogurean, le “Farfalle Azzurre” della ginnastica ritmica. Grandi aspettative anche per Elisa Balsamo che si giocherà una medaglia nell’omnium di ciclismo su pista.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 settembre - 20:26
Trovati 17 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 49 guarigioni. Sono 22 i pazienti in ospedale, di cui [...]
Cronaca
25 settembre - 20:08
Manifestazione "No Green pass" per le vie del centro di Trento. Tra i soliti slogan, una variazione sul tema è la tappa sotto la redazione de [...]
Cronaca
25 settembre - 19:44
L'escursionista aveva raggiunto la cima della montagna, a circa 3.000 metri d'altitudine, insieme ad un amico: mentre rientravano lungo la cresta [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato