Contenuto sponsorizzato

Olimpiadi, strepitosa performance di Marcell Jacobs sui 100 metri: polverizzato i record italiano ed europeo

Jacobs è il primo Azzurro a conquistare la finale olimpica nei 100 metri piani. Con la sua ultima prova il velocista di Desenzano ha stabilito sia il record italiano che quello europeo con l’incredibile tempo di 9’’84

Ph. archivio Colombo/FIDAL
Di T.G. - 01 agosto 2021 - 14:11

TOKYO. Solo ieri Marcell Jacobs si era guadagnato l’accesso alla semifinale olimpica dei 100 metri concedendosi il lusso di segnare il nuovo record italiano con il tempo di 9”94. Bene, il record è durato meno di un giorno perché lo stesso atleta di Desenzano del Garda è riuscito a migliorarsi chiudendo la batteria della semifinale con il tempo di 9’’84. Ciò significa che Jacobs ha stabilito sia il record italiano che quello europeo.

 

Non solo, perché il velocista gardesano è anche il primo italiano nella storia ad approdare nella finale olimpica dei 100 metri piani. Nessuno prima di lui vi era riuscito. L’azzurro si è qualificato con il terzo tempo complessivo solo il cinese Bingtian Su (9’’83) e l’americano Ronnie Baker (9’’83) hanno fatto meglio.

 

Jacobs è arrivato in Italia da bambino assieme alla madre, sposata con un texano. Il ragazzo ha praticato prima il basket, seguendo le orme paterne, poi si è lasciato tentare dallo sprint quando aveva 10 anni e ha cominciato a frequentare la pista di Desenzano del Garda dove opera il tecnico Gianni Lombardi, storico organizzatore del meeting Multistars. Oggi il velocista è seguito dall’allenatore Paolo Camossi.

 

Dopo un problema al ginocchio che lo aveva fermato per un certo periodo Jacobs è tornato più forte che mai e nel 2018 aveva fatto segnare un tempo di 10.08. Nel 2019 è rientrato dopo due anni in gara nel lungo (8.05 indoor) ed è sceso a 10.03 sui 100 metri, terzo azzurro di ogni epoca, prima di siglare ai Mondiali di Doha il record italiano con la staffetta 4×100 (38.11). Infine nel 2021 si era imposto agli europei nella specialità dei 60 indoor. Come ricorda il Coni la finale sarà disputata alle 14e50 ore italiane, per Jacobs, che comunque vada è già entrato nella storia dell’atletica italiana, potrebbe prospettarsi un risultato clamoroso.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
26 settembre - 23:07
L'affluenza si attesta al 15,58% degli aventi diritto. Non è stato raggiunto il quorum. La partecipazione si è fermata distante dal 40% [...]
Cronaca
26 settembre - 19:52
L'allerta è scattata sulla bretella che collega Rovereto e Villa Lagarina. Il motociclista è finito a terra, scivolando per diversi metri [...]
Cronaca
26 settembre - 19:45
Trovati 16 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 48 guarigioni. Sono 21 i pazienti in ospedale, di cui [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato