Contenuto sponsorizzato

Arco Riva e Mosca Bruno Bolzano vincono i derby, Ata sempre più giù

Volley. L'Ata affonda nella settima sconfitta in otto match. In C maschile l'Ausugum riposa e l'Anaune va in vetta. L'Alta Valsugana continua a inseguire il Rovereto

Di Nicola Baldo - 14 febbraio 2017 - 16:57

TRENTO. Giornata numero sedici per il volley cadetto e riflettori puntati sul derby della B2 femminile fra il C9 Arco Riva Pregis e il Ristorante Acquablu Volano Volley. Le aspettative parlavano di un incontro equilibrato e combattuto, ma alla prova dei fatti le gardesane di coach Davide Di Nardo prendono in mano il pallino del gioco dall'inizio alla fine. Il derby finisce con un rotondo 3-0 per il C9 Pregis, che incamera tre punti importanti, che vale la quarta sconfitta di fila per il Volano. Un risultato figlio della grande pressione in battuta che le padrone di casa hanno messo sulle lagarine, tanto che in tre set sono arrivati qualcosa come 13 ace oltre ad una buonissima prova in attacco del trio di palla alta gardesana.

 

L'altro derby di giornata è stato quello tutto regionale, al maschile, fra l'Avs Mosca Bruno Bolzano ed il C9 Arco Riva Cba Group. E questa volta sono gli altoatesini ad imporsi in tre set, con i ragazzi di Burattini che archiviano così tre preziosi punti per restare in zona playoff. I gardesani allenati da Bojan Vidovic restano ai margini della zona retrocessione.

 

In B1 femminile settimo ko nelle ultime otto gare per la Walliance Ata Trento: nel match interno contro le friulane del Cda Talmassons i troppi errori commessi ed un attacco troppo leggero condannano le bianconere ad una sconfitta in tre parziali.

 

In B2 sconfitta in tre set per il Gpi Group Rovereto e l'Alto Adige Bolzano, rispettivamente per mano di Iseo Pisogne e Spakka Volley Verona. 

 

Nei campionati regionali in C maschile l'Anaune si issa in vetta, approfittando del turno di riposo della capolista Ausugum: i nonesi di coach Matteo Filippi hanno ragione del Brenta Volley. In C femminile giornata spezzatino nella quale sorride la pericolante Uisp Bolzano che ferma l'Argentario, mentre l'Alta Valsugana vince e continua l'inseguimento alla capolista Rovereto

 

WALLIANCE ATA TRENTO – CDA TALMASSONS UDINE 0-3

(17-25, 18-25, 21-25)

WALLIANCE ATA TRENTO: Zecchin, Pedrotti 7 (6att + 1m), Bottura 9 (9att), Paoloni 7 (7att), Brugnara J. 11 (5att + 5m + 1ace), Filippin 7 (4att + 1m + 2ace), Lanzi (L); Brugnara G. 3 (2att + 1m), Zapryanova 1 (1att), Serafin 1 (1att). Ne: Nahum, Eccel. Allenatore: Marco Mongera. 

CDA TALMASSONS UDINE: Giora 4, Cozzo 10, Rizzetto 6, Nardini 5, Perrone 8, Poser L. 13, Ponte (L); Bini, Venturini 1, Poser A. Ne: Nardone, Bordon. Allenatore: Stefano Castegnaro. 

ARBITRI: Salaris e Miggiano di Bolzano 

DURATA SET: 22', 26', 28'.

NOTE:  Walliance Ata: 3 ace, 8 muri, 7 errori in battuta, 21 errori di gioco. 

Talmassons: 2 ace, 11 muri, 1 errore in battuta, 9 errori di gioco. 

 

C9 ARCO RIVA PREGIS – RISTORANTE ACQUABLU VOLANO VOLLEY 3-0

(25-14, 25-15, 25-16)

C9 ARCO RIVA PREGIS: Corradini 2 (2ace), Rebecchi 11 (9att + 1m + 1ace), Vivaldi 10 (8att + 1m + 1ace), Bianchi 16 (13att + 3ace), Rosà 5 (3att + 2ace), Enei 6 (3att + 1m + 2ace), Gasperini (L); Pellegrini (L), Righi, Tosi 1 (1ace), Chistè 1 (1ace). Ne: Andreis, Lever.

Allenatore: Davide Di Nardo.

RISTORANTE ACQUABLU VOLANO VOLLEY: Sega F. 1 (1att), Galbero 2 (1att + 1m), Sega A. 3 (3att), Lachi 6 (6att), Bandera 1 (1m), Testasecca 1 (1att), Candio (L); Olocco 1 (1att), Montanaro 2 (2att), Piffer 2 (1att + 1ace), Peretti 3 (3att). Ne: Pedrotti, Paternoster. 

Allenatore: Marco Angelini.  

ARBITRI: Fellin e Fossi di Trento 

DURATA SET: 20', 20', 20'.

NOTE: C9 Arco Riva Pregis: 13 ace, 3 muri, 7 errori in battuta, 14 errori di gioco. 

Ristorante Acquablu Volano Volley: 1 ace, 2 muri, 6 errori in battuta, 17 errori di gioco. 

 

VOBARNO – ARGENTARIO 1-3

(25-20, 19-25, 24-26, 21-25)

BSTZ-OMSI VOBARNO BRESCIA: Grassi 19, Frigerio 1, Banello 10, Frugoni 6, Bertolini 12, Boschi 1, Alibrandi (L); Saottini, Ravera 9, Panerati 1, Danieli 1. Ne: Bellini, Montini. Allenatore: Montesi.

ARGENTARIO: Bonafini A., Barbazeni 3 (1att + 1m + 1ace), Mazzon G. 27 (21att + 1m + 5ace), Pucnik 14 (10att + 1m + 3ace), Mazzon A. 13 (7att + 2m + 4ace), Adhuol John 6 (1att + 3m + 2ace), Dorigatti (L); De Val 2 (2m), Malesardi, Tonina. Ne: Bonafini G., Zani, Bellin (L). Allenatore: Maurizio Moretti.

ARBITRI: Cetaldo e Scarnera di Lecce.

DURATA SET: 27', 25', 31', 26'.

NOTE: Vobarno: 9 ace, 2 muri, 11 errori in battuta, 15 errori in attacco. Argentario: 15 ace, 10 muri, 8 errori in battuta, 11 errori in attacco. 

 

GPI GROUP ROVERETO – ISEO PISOGNE 0-3

(24-26, 21-25, 20-25)

GPI GROUP ROVERETO: Tuller 3 (2att + 1ace), Fedrizzi 11 (7att + 1m + 3ace), Raffaelli 2 (2att), Casagrande 11 (10att  + 1m), Ruele 8 (6att + 2ace), Dorighelli 7 (5att + 2ace), Cardani (L); Merlante 2 (1att + 1ace). Ne: Bisoffi, Depaoli, Graziola, Lumia (L). Allenatore: Maurizio Napolitano. 

ISEO PISOGNE: Fridrishone, Ghezzi, Calcinardi, Cavagnoli, Casali, Laragione, Morfino, Puce, Ferrazzi, Zanella, Civardi, Fabbri, Pop. Allenatore: Bonollo. 

ARBITRI: Danieli e Cristoforetti di Verona

DURATA SET: 31', 27', 25'.

NOTE: Gpi Rovereto: 9 ace, 2 muri, 11 errori in attacco, 7 errori in battuta. 

 

SPAKKA VOLLEY VERONA – ALTO ADIGE BOLZANO 3-0

(25-16, 25-21, 25-12)

SPAKKA VOLLEY VERONA: Corazza 10, Permunian 12, Pintani 12, Campi 5, Angelini 9, Stello E. 4, Borin (L); Stello A. 2, Zeggio. Ne: Motteran, Tempo, Turetta. Allenatore: Scalzotto..

ALTO ADIGE BOLZANO: Zancanaro Ar., Fogagnolo, Fiabane, Mitterhofer, Mura, Florian, Zancanaro Al. (L). A disposizione: Filippin (L), Ferrari, Garbin, Russo, Donegà, Mazzocchi. Allenatore: Giacomo Guarienti.

ARBITRI: Barabani e Pilati di Rovigo

DURATA SET: 22′, 25′, 19′.

 

AVS MOSCA BRUNO – C9 CBA GROUP 3-0

(25-19, 25-22, 32-30)

AVS MOSCA BRUNO: Spagnuolo, Gavotto 26 (24att + 1m + 1ace), Ingrosso 17 (15att + 1m + 1ace), Agostini 8 (7att + 1m), Paoli 11 (8att + 3m), Bleggi 3 (2att + 1m), Thei (L). Ne: Salviato, Polacco, Petrich, Lizzola. All. Andrea Burattini.

C9 ARCO RIVA: Crò 7 (5att + 2m), Dalla Torre 4 (4att), Marzana 20 (19att + 1ace), Corradini 6 (5att + 1m), Bressan 7 (4att + 3m), Bandera 4 (2att + 1m + 1ace), Pelosi (L); Mazzola 1 (1att), Fontanella, Fulceri, Divan 2 (2att). All. Bojan Vidovic.

ARBITRI: Ferrari e Beltrami di Mantova.

DURATA SET: 27’, 30’, 37’

NOTE- Avs Mosca Bruno: muri 7, ace 2, battute sbagliate 12, errori 14.

C9 Arco Riva: muri 6, ace 2, battute sbagliate 9, errori 8.

 

C MASCHILE 

Anaune 25 punti; Ausugum 24; Argentario Calisio 23; Diatec Trentino 18; Brenta Volley 14; Uisp Bolzano 11; Volano Volley 7; Villazzano 6; Acme Sport Tridentum 4. 

 

Us Villazzano-Argentario Calisio 1-3

Volano Volley-Diatec Trentino 1-3

Anaune La Tecnica Center Lift-Eurospar Tione Brenta Volley 3-0

Uisp Bolzano-Acme Sport Tridentum 3-1

Ha riposato: Ausugum. 

 

D MASCHILE

Bolghera 29 punti; Diatec Trentino 22; San Giacomo 18; Tetley's Pub Acme Sport Tridentum 17; C9 Avis Altogarda 16; Volley Mezzolombardo 10; Dream Bolzano, Argentario Calisio 6; Sts Caribz 5. 

 

Dream Bolzano-Soluzioni Business Bolghera 2-3

Sts Caribz-C9 Avis AltoGarda 0-3

Diatec Trentino-Argentario Calisio 3-0

Volley Mezzolombardo-Tetley's Pub Acme Sport Tridentum 2-3

Ha riposato: Volley Team San Giacomo.

 

C FEMMINILE

Pallavolo Rovereto 26 punti; Alta Valsugana 24; Torrefranca Tamanini 22; Sopramonte 18; Bm Storo 17; Argentario e Neugries 16; Lavis e Bassa Vallagarina 15; Ata Trento 9; Basilisco Molveno 6; Uisp Bolzano 5. 

 

Uisp Bolzano-Argentario 3-1

Bassa Vallagarina-Sopramonte 2-3

Risto3 Alta Valsugana-Neugries 3-0

Bm Group Team Volley C8-Torrefranca Tamanini 3-1

Ata Trento-Pizzangolo Pallavolo Rovereto si gioca il 7 marzo.

Basilisco Molveno-Lavis si gioca il 15 febbraio.

 

D FEMMINILE

Ausugum 41 punti; Ssv Bozen 35; Adm 33; San Giorgio 31; Volano e Marzola 30; Caldaro 26; Team Volley C8 24; Silandro 23; C9 Arco Riva 19; Neugries 18; Torrefranca 15; Argentario 7; Lizzana San Giuseppe 3; Bassa Vallagarina 1.

 

Ausugum-Ssv Bozen Volley 3-0

Marzola Videoerre-Caldaro 3-2

Torrefranca Patiflex-Bassa Vallagarina Volley 3-0

Adm-San Giorgio 0-3

Silandro-C9 Arco Riva 3-0

Boschi Volano-Lizzana San Giuseppe 3-0

Team Volley C8-Neugries 3-0

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 ottobre - 15:44

Oltre ai dettagli, riferiti dallo stesso medico veterinario ai militari del Cites, su come M49 abbia più volte tentato di scagliarsi contro la recinzione, M57 ripeta dei movimenti ritmati, Dj3 non si nutra per paura degli altri due esemplari, ecco cosa hanno riportato i carabinieri nella loro relazione: ''Si è ritenuto necessario ricorrere alla somministrazione quotidiana di integratore a base di acido gamma amminobutirrico, con effetto inibitorio del sistema nervoso centrale, per prevenire e controllare lo stato di stress di M49 (..) e M57''

01 ottobre - 17:03

Questa mattina la prima conferenza stampa di presentazione della nuova giunta comunale. Coesione, trasversalità, ascolto e concretezza: questi i valori che accompagneranno l’amministrazione per i prossimi 5 anni. Sul tema Covid, Ianeselli: “Santa Maria Maddalena inaccettabile. Pronti ad intervenire se necessario”

01 ottobre - 16:34

Dopo l'individuazione di un focolaio nel settore delle carni a Chiusa e i tanti casi trovati nelle scuole (con successive chiusure e quarantene di studenti e personale), l'Alto Adige registra un nuovo focolaio in un'azienda di lavorazione dell'alluminio a Bressanone. 25 i contagiati. L'azienda: "Contagi avvenuti in ambienti privati e nel carpooling"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato