Contenuto sponsorizzato

Fabio Bertoldi e la sua rete alla Ibrahimovic tra i 5 gol più belli per la Lega Nazionale Dilettanti

Colpo di tacco su rilancio lungo, progressione spalla a spalla, dribbling e in caduta bomba all'incrocio. Il gol del super attaccante del Bozner contro l'Alense sta facendo il giro d'Italia (GUARDA IL VIDEO

Fabio Bertoldi in azione (Ak Foto)
Di Daniele Loss - 26 gennaio 2017 - 10:48

TRENTO. Like, like e ancora like. Fabio Bertoldi è una vera e propria "Iradiddio" sui campi della regione dove segna valanghe di reti senza guardare in faccia nessun avversario. I numeri del "fromboliere" di Salorno, da qualche stagione in forza al Bozner, sono da capogiro: capocannoniere dello scorso campionato d'Eccellenza con 33 reti, dopo sedici giornate dell'attuale torneo Bertoldi guida la classifica marcatori con 19 marcature realizzate. Il computo, tra girone di ritorno della passata stagione e l'andata di quella attuale, dice che il 28enne altoatesino, che a breve conoscerà la gioia di diventare padre (la moglie Valentina è in attesa della piccola Emma), nell'anno solare 2016 ha realizzato complessivamente 33 marcature.

 

Ma l'attaccante più forte del panorama regionale (diamo a Fabio quel che è di Fabio) è anche super protagonista sui social network e l'ennesima gratificazione è arrivata nelle scorse settimane dalla Lega Nazionale Dilettanti, che ha inserito la rete realizzata alla terza giornata (18 settembre) contro l'Alense tra "i cinque gol più belli" realizzati in ambito dilettantistico da gennaio a dicembre 2016. Per stessa ammissione dello stesso Bertoldi, quello realizzato in terra lagarina è il gol più bello della sua lunga carriera da centravanti. Minuto 92 della sfida del "Mutinelli": il Bozner è in vantaggio per 1 a 0 e subisce l'assalto della formazione guidata allora da Mauro Bandera.

 

Sugli sviluppi di un calcio d'angolo in favore dei lagarini, la difesa altoatesina si produce nel più classico dei rinvii alla "viva il parroco" con un unico obiettivo, quello di ricacciare il pallone più lontano possibile dalla porta difesa da Kaneider. Nel cerchio di centrocampo c'è però Fabio Bertoldi, francobollato da due difensori di casa. Ebbene il "puntero" in maglia arancione cosa fa? Prolunga la traiettoria del rilancio con un incredibile colpo di tacco e si "auto" lancia nella metà campo avversario. Uno dei due avversari prova a contrastarlo fisicamente ma finisce a terra travolto dallo strapotere fisico di Bertoldi, che poi brucia in velocità anche il secondo difendente (che si trovava in vantaggio, ma viene rimontato) ed entra in area. 

 

Tiro e gol? Assolutamente no, perché qui si consuma la seconda parte della "magia": l'avversario lo attacca fallosamente alle spalle, con un intervento in scivolata e utilizzando anche le braccia: il "puntero" del Bozner, giunto a tu per tu con l'estremo difensore Rocca, perde nettamente l'equilibrio, s'inginocchia, ma vuole andare sino in fondo. E, allora, si rialza senza perdere il possesso della sfera e, mentre l'avversario è sdraiato a terra, salta in un "fazzoletto" l'estremo difensore alense Rocca e, in caduta, spara sotto l'incrocio dei pali un destro di rara potenza e precisione. Fatte le dovute proporzioni questa rete ricorda tanto, anzi tantissimo, quella realizzata da Ibrahimovic contro la Roma, ai tempi in cui l'attaccante svedese vestiva la maglia della Juventus.

 

Ebbene, su Facebook, i "like", dalla Valle d'Aosta alla Sicilia si sprecano (più di 5.200) e il video, con i cinque gol più belli dell'anno passato, è stato visualizzato da 181.000 utenti con oltre 200 commenti e 400 condivisioni.

Gli altri protagonisti del particolare "contest" sono Martina Piemonte (Verona Femminile), Francesco Dottore Strana (Comprensorio Casalnuovese), Fabio D'Agosta (Siculo Leonzio) e Tommaso Morosini (Virtus Bergamo), ma quello di Bertoldi è un gol che ha decisamente qualcosa "in più".

 

Ecco le cinque prodezze, tra le quali quella di Bertoldi. Qui per votare

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 12:06

Il bilancio resta a 296 morti, mentre i contagi salgono a 5.549 casi da inizio epidemia. Ci sono 106 pazienti ricoverati nei normali reparti ospedalieri, mentre sono 8 le persone che ricorrono alla terapia intensiva. Sono 25 i cittadini in isolamento nella struttura di Colle Isarco

22 ottobre - 05:01

Il presidente dell'Ordine dei medici, Marco Ioppi: "Sulla scuola si deve agire in modo sartoriale caso per caso. Annullare i Mercatini è stata una scelta di buonsenso e prevenzione. La stagione invernale va attentamente pianificata e gestita"

22 ottobre - 10:41

Per far spazio ai lavori sgomberato il “parcheggio” di fronte all’ex Italcementi. La polizia locale del Comune di Trento è entrata in azione per multare e rimuovere diverse automobili in sosta. Nei giorni scorsi erano stati posizionati i cartelli per avvertire gli automobilisti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato