Contenuto sponsorizzato

Il Bormio è più veloce di tutti e conquista il 'Trofeo Alberto Nicolodi'

Pattinaggio velocità. In archivio l'edizione numero 56 della manifestazione più antica del mondo organizzata dalla Sportivi Ghiaccio Trento. Il Pinzolo chiude la rassegna al secondo posto, Pergine quarto e Pinè sesto. Diverse medaglie trentine nel week-end al Palaghiaccio di via Fersina

Pubblicato il - 13 febbraio 2017 - 11:40

TRENTO. Il Bormio Ghiaccio si aggiudica la cinquantaseiesima edizione del 'Trofeo Alberto Nicolodi', manifestazione internazionale di pattinaggio velocità in pista corta più vecchia del mondo (short-track), organizzata dalla Sportivi Ghiaccio Trento diretto da Guido Tomasi e Michele Raus, svolta nel week end al Palaghiaccio di via Fersina a Trento.

 

Una competizione che ha visto quest’anno una partecipazione record200 giovani atleti presenti in rappresentanza di 12 Nazioni, 31 club e 3 rappresentative nazionali. Oltre all'Italia, in gara atleti di Belgio, Francia, Gran Bretagna, Germania, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Spagna, Ungheria.

 

Una gara spettacolareha visto nella  categoria Junior B il successo di Damiano Alberti (Bormio Ghiaccio) davanti al perginese Samuele Bernardi (SC Pergine) e al milanese Alberto Rava (Agorà Skating Team). Nella stessa categoria femminile vittoria finale per la tedesca Anna Katharina Gartner (EV Dresda) sulla francese Noelle Ribas e sull’altra tedesca Maxi Oestreich. con al 8° L'atleta trentina Linda Gretter (VG Pergine) è la prima trentina all'ottavo posto.

 

Nella categoria Junior C si è imposto l’ungherese Peter Kmetyko (TS Szeged) sul pinetano Thomas Nicolodi (CP Pinè) e sull’altro unghrese Bence Nogradi (TS Szeged). Davide Oss Camper (Cp Pinè) chiude ai piedi del podio, quarto posto. Nella stessa categoria femminile primato per Elisa Confortola del Bormio Ghiaccio davanti alle compagne di squadra Giorgia Bresciani e alla slovacca Lucia Filipova. Sesto posto per Katia Filippi (C Pinè) prima tra le trentine.

 

Nella Junior D maschile vittoria finale per il lombardo Matteo Piacentini (Sport Evolution Bergamo) su Gianluca Bernardi (SC Pergine) e Giacomo Pedrini (Bormio Ghiaccio), sesto Stefano Pederzolli (SG Pinzolo). Nel settore femminile successo finale per la spagnola Maria Luisa Gonzalez Salazar su Sveva Mazzoleni Ferracini (Pieve di Cadore) e l’altra spagnola Carla Alvarez Fernandez. Serena Pergher (SC Pergine) arriva sesta.

 

Nella Junior E primo posto per il ceco Matej Popl (Bzk Praha) sull’inglese Freddie Polak (Nottingham Ice) e Daniele Cola (Bormio Ghiaccio). Gabriel Maturi Padovani (SG Pinzolo) quinto è il primo fra i trentini. In campo femminile si è imposta Emily Tormen (Pieve Di Cadore), sulla Ceca Michaela Poplova (Bzk Praha) e Sara Martinelli (Bormio Ghiaccio), Elisa Beltrami (Sporting Ghiaccio Pinzolo) chiude la sua gara all'ottavo posto.

 

Infine tra i più piccoli Junior F primo posto per il trentino Christian Maturi (Sporting Ghiaccio Pinzolo) su Pietro Antonioli (Bormio Ghiaccio) e l’ungherese Zalán Jancsó (Tkks Se Szeged). Tra le giovani pattinatrici della stessa categoria successo della polacca Kornelia Woźniak (Uks Orlica) sulla compagna di squadra Hanna Mazur e Anna Cossi (Bormio Ghiaccio). La giovane promessa di casa Emily Innocenti (Sportivi Ghiaccio Trento) finisce terza.

 

Nella classifica a squadre, il Bormio Ghiaccio mette in fila Sporting Ghiaccio Pinzolo Vel., l’USG Pieve Di Cadore. Quarto posto per il Pergine, mentre il Pinè chiude sesto. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 settembre - 05:01

Ieri l'incontro in Quinta Commissione provinciale tra i rappresentanti del Consiglio del sistema educativo e il direttore del dipartimento prevenzione dell'Apss. Sul tavolo anche le questioni sollevate da il Dolomiti sui tempi che si allungano per sapere l'esito dei tamponi per gli studenti (e si traducono in lunghi isolamenti anche per i genitori) e i test antigenici. Ecco cosa è emerso

29 settembre - 20:54
L'esecutivo comunale è composto da 4 donne: 2 in quota Partito democratico, una rappresentante per Azione-Unione e Insieme. Il primo cittadino, Franco Ianeselli, ha delineato la Giunta a palazzo Thun chiamata a guidare Trento per i prossimi 5 anni: "Lavoriamo per la città in un'ottica di sostenibilità ecologica, economica, sociale e istituzionale"
29 settembre - 19:46

Sono 25 fino a questo momento le classi messe in quarantena perché sono stati riscontrati alunni positivi, ma 9 di queste hanno già terminato il periodo di isolamento mentre le altre 16 dovrebbero concludere questa misura tra pochi giorni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato