Contenuto sponsorizzato

Il Como espugna Fiemme. Pergine all'overtime sul Feltre

Hockey. Il Fiemme chiude la stagione regolare perdendo in casa per 4-3 contro il Como, mentre il Pergine si aggiudica la sfida contro il Feltre per 2-1 all'overtime

Di Luca Andreazza - 06 marzo 2017 - 21:10

TRENTO. Fiemme sconfitto, Pergine vittorioso. Si chiude così la stagione regolare del campionato di serie B che vede il Caldaro strappare il primo posto finale al fotofinish. La formazione di Armando Chelodi aspetta ora l'Appiano, mentre quella di Armani è abbinata a Milano nella corsa playoff: gara 1 è già in programma per venerdì 10 marzo.

 

Lombarde indigeste per il Fiemme, che sembra non aver assorbito la sfortunata sconfitta nell'atto finale di Coppa Italia contro Milano e viene sorpreso dal Como in casa per 4-3. I gialloneri faticano a trovare il ritmo partita e il primo terzo termina a gabbie inviolate.

 

Nel secondo parziale gli ospiti partono meglio: prima Filippo Ambrosoli sfrutta un'azione di power play e supera Gasperini, quindi Tilaro trova il raddoppio per i comaschi. Il Fiemme si scuote, spinge sull'acceleratore e nel giro di un minuto accorcia le distante con Gilmozzi e impatta il risultato con Virzi.

 

L'ultima frazione si apre nel segno di Formentini che rimette il Como in avanti dopo appena 3 minuti. Il Fiemme fatica a riprendere il discorso, ma Widmann imbecca Virzi che trova il colpo del 3-3. A sette minuti dalla fine Tilaro pesca però la rete della vittoria e i trentini chiudono la stagione al quinto posto.   

 

Il Pergine supera in volata all'overtime il fanalino di coda del Feltre e saluta invece la stagione regolare al settimo posto in classifica. I padroni di casa partono forte, ma Peiti fa buona guardia. Dopo la sfuriata iniziale dei feltrini, gli ospiti affondano il colpo: Marchesini apparecchia e Presti finalizza per il vantaggio perginese.

 

Nella seconda frazione il ritmo si mantiene buono, il Feltre attacca alla ricerca del pareggio, ma il Pergine è ben disposto sul ghiaccio, amministra e cerca insistentemente il raddoppio, ma l'estremo difensore di casa non concede spiragli e il tempo vola via senza reti.

 

Nell'ultimo parziale la stanchezza inizia a farsi largo, ma quando ormai la gara sembra trascinarsi alla sirena, Gris trova il guizzo del pareggio per allungare la partita. L'epilogo è la rete di Andrea Meneghini che consegna la vittoria al Pergine dopo appena tre minuti di gioco dell'overtime.

 

FIEMME-COMO 3-4

(0-0, 2-2, 1-2)

Reti: 25'11'' F. Ambrosoli (C), 33'48'' e 53'28'' Tilaro (C), 35'10'' Gilmozzi (F), 36'35'' e 51'45'' Virzi (F), 43'16'' Formentini (C)

 

Fiemme: Gasperini, Delladio, Locatin, Gilmozzi, Cataldi, Simoni, Widmann, Varesco, Vanzetta, Franza, Mattivi, Demattio, Virzi, Nicolao, Ma. Lazzeri, Chelodi, Ciresa, Lauton, Vicenzi, Commisso. All. Chelodi

Como: Menguzzato, Codebò, Gosetto, Valli, D. Fusini, Sorarù, J. Fusini, Formentini, F. Ambrosoli, R. Ambrosoli, Vallazza, Ricca, Meneghini, Marcati, Tilaro, Colombini. All. Malkov

 

FELTRE-PERGINE 1-2

(0-1, 0-0, 1-0, 0-1)
Reti: 12’17’’ Presti (P), 56’14’’ Gris (F), 63’03’’ A. Meneghini (P)

Feltre: Burzacca, Pagnussat, Zallot, Scopel, Merli, Gris, L. Dall’Agnol, Brondi, A. De Giacinto, Bertoncin, Scussel, Pollini, Gorza, Canova, M. Dall’Agnol, De Bortoli, Da Forno, G. De Giacinto, Broch, Curto. All. Dal Magro
Pergine: Peiti, An. Meneghini, Pozzi, De Toni, Sinosi, Marchesini, Munari, Rodeghiero, Decarli, Valorz, Xamin, Al. Ambrosi, An. Ambrosi, De Luca, Chizzola, Presti, Merlo. All. Armani

 

CLASSIFICA

01. Caldaro 57

02. Milano 56

03. Merano 56

04. Appiano 53

05. Fiemme 51

06. Alleghe 40

07. Pergine

08. Ora 32

09. Como 22

10. Renon 21

11. Chiavenna 19

12. Varese 17

13. Feltre 5

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
02 dicembre - 20:39
Dopo le rivelazioni del sindaco Finato si allungano le ombre sul progetto per il Nuovo ospedale di Cavalese. Ora Cia chiede conto del ruolo avuto [...]
Cronaca
02 dicembre - 15:54
Il Centro in via Dogana 1 ha iniziato ad accogliere le vittime di violenza dai primi anni 2000, partendo da 92 arrivando a 335 nel 2021. [...]
Cronaca
02 dicembre - 19:23
Raffaele Sollecito fu condannato in primo grado nel 2009 e poi definitivamente assolto insieme ad Amanda Knox,  per la morte di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato