Contenuto sponsorizzato

Il Dro perde a Verona e il Trentino saluta la Coppa Italia

Con la sconfitta per 1 a 0 del team gialloverde esce di scena anche l'ultima squadra trentina ancora in corsa nella competizione di serie D

Pubblicato il - 27 agosto 2017 - 18:06

VERONA. Finisce al primo turno l'avventura del Dro in Coppa Italia di serie D. Dopo aver eliminato il Trento otto giorni fa, la compagine di Michele Ischia è stata sconfitta in terra veneta dalla Virtus Verona, che si è imposta per 1 a 0 grazie alla rete messa a segno dal 41' da Manarin. Buona, comunque, la prova fornita dai gialloverdi che, in formazione largamente rimaneggiata (Tobanelli era squalificato, De Min Melchiori e Casolla infortunati e in panchina solamente per onor di firma) e con l'organico ancora incompleto (all'appello mancano almeno quattro elementi, ovvero un difensore centrale, un centravanti e due under, un classe '98 e un '99), hanno tenuto testa ad una delle big annunciate del girone C.

 

La marcatura che ha deciso l'incontro è arrivata nei minuti finali della prima frazione: azione personale di Manarin che poi batte Di Piero con una conclusione che non lascia scampo al portiere droato.

 

Con l'uscita di scena del Dro, il Trentino "abbandona" definitivamente la manifestazione, visto che le altre due compagini provinciali, il Trento (sconfitto da Bertoldi e compagni nel turno preliminare, per l'appunto) e il Levico Terme (superato per 2 a 1 dal Mantova), avevano già lasciato la Coppa.

 

Di seguito il tabellino completo dell'incontro disputato nel pomeriggio al "Gavagnin - Nocini" di Verona.

 

VIRTUS VERONA - DRO 1-0

 

VIRTUS VERONA: Sibi, N'Zè, Acri, Maccarone (83' Rossi), Merci, Alba, Cattivera, Burato (76' Bertoldi), Trinchieri, Manarin (86' Allegrini), Speri.

A disp: Tosi, Pedrinelli, Grbac, Frinzi, Gecchele, Padovani.

All: Fresco.

 

DRO: Di Piero, Giacco, Grossi, Bertoldi (49' Corradini), Karamoko, Allegretti, Ruaben, Mengoli, Mauceri (79' Guarino), Ajdarovski, Ettahiri (49' Greco).

A disp: Chimini, De Min, Casolla, Melchiori, Bagattoli, Pagano.

All: Ischia.

 

ARBITRO: Brognati di Ferrara.

RETI: 41' Manarin (V), 

 

NOTE: giornata caldissima. Spettatori 150 circa. Ammoniti Merci (V), Trinchieri (V), Ruaben (D) e Mengoli (D). Calci d'angolo 10 a 3 per la Virtus. Recupero 1' + 4'.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 novembre - 12:56

La neve caduta in grandi quantità e appesantita anche da pioggia e temperature in risalita è instabile in molte zone. I tecnici: ''Al di sopra dei 2200 m circa gli abbondanti accumuli di neve ventata degli ultimi giorni sono instabili. Queste possono distaccarsi già in seguito al passaggio di un singolo appassionato di sport invernali e, a livello isolato, raggiungere grandi dimensioni''

18 novembre - 12:33

L'Azienda provinciale per i servizi sanitari: "Visite ambulatoriali e prelievi potranno subire qualche disservizio". Nel frattempo i sindacati Cgil, Cisl e Uil hanno proclamato un'assemblea sindacale per quanto riguarda le autonomie locali per venerdì 22 novembre dalle 9 alle 13 alla Sala della cooperazione in via Segantini a Trento

18 novembre - 12:38

Nel programma domenicale "Non è l'arena", condotto su La7 da Massimo Giletti, è andata in onda una discussione isterica sull'Alto Adige tra Vittorio Feltri e Michaela Biancofiore, decisamente poco utile alla causa della comprensione della realtà provinciale da parte del grande pubblico nazionale. Alla complessità si è preferita la cagnara, perché insulti e visi avvampati - conditi da gravi inesattezze storiche - fanno più audience

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato