Contenuto sponsorizzato

Il meglio del basket giovanile Under 16 sbarca in Val di Sole

Basket. Il camp estivo si svolge tra sabato 17 e martedì 20 giugno a Malè. Gli organizzatori della Sorbolo Basket School: "Il prossimo anno questo torneo in Trentino sarà internazionale: già avviati contatti in Spagna, Lettonia, Lituania e Danimarca" 

Pubblicato il - 18 giugno 2017 - 17:25

MALÈ. Cinque delle più celebri squadre giovanili della pallacanestro italiana arrivano in Val di Sole per la prima edizione del 'Torneo nazionale di basket comune di Malè'. Questa rassegna sportiva, organizzata dalla Sorbolo Basket School e dedicata alla categoria Under 16, vede darsi battaglia le formazioni giovanili del Parma, della Pallacanestro Livorno, della Basket School Fabriano, della Pallacanestro Lucca e della Basket Nuovo 2000 Pordenone.

 

Le competizioni, che prevedono anche un mini torneo 3x3 e una gara del tiro da tre punti, si concentrano tra sabato 17 e martedì 20 giugno, quando si svolgeranno le finali nel palazzetto dello sport di Malè: la sfida per il terzo posto inizierà alle 16, mentre l'atto conclusivo alle 18.

 

"Stiamo provando - spiega Antonello Cantoni, presidente del Sorbolo Basket School e procuratore sportivo di fama nazionale - a far diventare Malè una mini basket city della pallacanestro estiva. Qui esistono strutture, spazi e condizioni ideali per ospitare manifestazioni e ritiri importanti. Questo torneo è solo il primo tassello e il prossimo anno diventerà internazionale, abbiamo infatti già dei contatti per portare in Val di Sole una squadra spagnola, una lettone, una lituana e una danese".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 marzo 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 marzo - 09:23

La campagna vaccinale sta procedendo troppo lentamente la “ricetta” di Ferro per cambiare passo: “Recuperare più dosi e valutare la possibilità di offrire un’unica somministrazione alla popolazione tra i 65 e 79 anni in modo da riuscire in fretta a coprire questa coorte di età”

02 marzo - 08:38

La lite scoppiata in mezzo alla strada ha coinvolto 12 persone. All’arrivo dei carabinieri gli animi si sono calmati ma tutti dovranno mettere mano al portafoglio perché sono stati sanzionati per non aver rispettato le prescrizioni su distanziamento, coprifuoco e utilizzo delle mascherine

02 marzo - 05:01

La vicenda risale all'agosto del 2018 a Sirmione. Nel corso della manovra una turista tedesca era stata schiacciata dal pullman, poi era deceduta in ospedale. Per i giudici non c'è stata negligenza o imperizia da parte del conducente

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato