Contenuto sponsorizzato

Il Trento a forza cinque

Calcio. In Eccellenza il Trento colleziona la quinta vittoria consecutiva. Bozner e San Giorgio provano a tenere il passo. In Promozione solo la Benacense, Mori Santo Stefano in scia

Pubblicato il - 02 ottobre 2016 - 18:10

TRENTO. Nel campionato di Eccellenza, il Trento prosegue il proprio percorso netto: 5 vittorie in altrettante giornate, 15 punti in cascina e punteggio di 5 a 0 al Briamasco. Questa volta la vittima è il Naturno, costretto a capitolare davanti alle reti di capitan Ferrarese, Gherardi, Bentivoglio e la doppietta di Gattamelata.

 

Il Bozner espugna Comano grazie alla marcatura di Bocchio e prova a mantenersi a contatto della compagine di Manfioletti, mentre Maia Alta (Malleier) e Arco (Trainotti) si fermano 1-1.

 

Il San Giorgio riprende a correre dopo la sconfitta di domenica scorsa e travolge 5-1 il malcapitato Weinstrasse: la tripletta di Albanese, Harrasser e Piffeader rendono inutile la rete di Sanoli.

 

Dalfovo decide la sfida fra Lavis - Valle Aurina 1-0, mentre la premiata ditta Dalpiaz - Greif consente al Termeno di regolare l'Appiano 2-0.

 

Il Brixen cade in casa contro il San Martino: Marco Baggio regala la prima vittoria stagionale per 3-2 alla formazione pusterese. Fischnaller e Fanani non bastano ai padroni di casa.

 

Silvestri e Franceschetti lasciano l'Alense in fondo alla classifica, ancora a quota zero punti: Alense - Calciochiese 0-2.

 

In testa alla Promozione non sbaglia nessuno. La Benacense rimane infatti in vetta alla classifica a punteggio pieno: Calliari e Pederzini archiviano per 2 a 0 la pratica Nago.

 

Marzocchella risolve invece la difficile sfida fra Mori Santo Stefano e Garibaldina 1-0. L'Anaune non perde il passo, le reti di Panizza e Mariotti valgono doppio e la ViPo Trento esce sconfitta per 4-0.

 

La Condinese vince a domicilio della Settaurense, Final e Galli rispondono a Corradi per il 2-1, mentre Mallemace decide Bassa Anaunia-Albiano 0-1.

 

Nell'Aquila Trento si sblocca Betti, ma non basta. Magelli e Bortoli consento alla Fersina di piegare la formazione di Nones.

 

Dallapiccola porta invece a casa l'intera posta in palio in Virtus Trento - Mezzocorona 1-0. Botta e risposta fra Paoli e Carbone in Ravinense - Rotaliana 1-1.

 

ECCELLENZA



ALENSE - CALCIOCHIESE 0-2

Silvestri e Franceschetti (C)

 

BRIXEN - S. MARTINO 2-3

Fischnaller e Fanani (B),

3 Baggio M. (S)

 

COMANO - BOZNER 0-1

Bocchio (B)

 

LAVIS - VALLE AURINA 1-0

Dalfovo (L)

 

MAIA ALTA - ARCO 1-1

Malleier (M),

Trainotti (A)

 

SAN GIORGIO - WEINSTRASSE 5-1

3 Albanese, Harrasser e Piffrader (S),

Sanoli (W)

 

TERMENO - APPIANO 2-0

Dalpiaz e Greif (T)

 

TRENTO - NATURNO 5-0

Ferrarese, Gherardi, Bentivoglio e 2 Gattamelata
 

PROMOZIONE




ANAUNE - VIPO TRENTO 4-0

2 Panizza e 2 Mariotti

 

AQUILA TRENTO - FERSINA 1-2

Betti (A)

Magelli e Bortoli (F)

 

BASSA ANAUNIA - PORFIDO ALBIANO 0-1

Mallemace (P)

 

BENACENSE - NAGO 2-0

Calliari e Pederzini (B)

 

 

MORI S.STEFANO - GARIBALDINA 1-0

Marzocchella (M)

 

RAVINENSE - ROTALIANA 1-1

Paoli (Ra),

Carbone (Ro)

 

SETTAURENSE - CONDINESE 1-2 

Corradi (S),

Finales e Galli (C)

 

VIRTUS TRENTO - MEZZOCORONA​ 1-0

Dallapiccola (V)
 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.27 del 27 Febbraio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 febbraio - 05:01

Il rischio è che tante persone che in questi mesi hanno trovato un riparo durante la notte grazie ai posti messi a disposizione dal Comune all'Ostello della Gioventù finiscano nuovamente a dormire in strada. Questa sera sarà l'ultima notte anche per gli spazi aperti nella Chiesa di Centochiavi ma potranno essere riattivati

27 febbraio - 19:34

I positivi totali di oggi sono 341 mentre i decessi sono 2 che portano il totale, da inizio epidemia a 1271 morti, 821 solo da settembre in questa seconda ondata di Covid-19. Ecco la mappa del contagio da Trento ad Ala da Pergine a Rovereto

27 febbraio - 20:20

Sono tante le voci che sabato 27 febbraio, in piazza Santa Maria, hanno ricordato Deborah Saltori, 42enne di Vigo Meano uccisa dall’ex marito. Non bisogna parlare di violenza solamente a posteriori, hanno ricordato le persone che hanno preso la parola in piazza. È necessario insistere sulla rieducazione degli uomini maltrattanti, ma anche sull’educazione dei ragazzi. “Chiediamo che i percorsi di educazione alle relazioni di genere siano riattivati”, ha domandato l’insegnante Maria Giovanna Franch, ma dalla giunta nessuna risposta

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato