Contenuto sponsorizzato

La Diatec non lascia scampo a Verona

Solè, Urnaut, Lanza e Stokr in doppia cifra e 3-0 che vale la finale del Trofeo Città di Villafranca di domani. Lorenzetti: "Atteggiamento e intensità giusta. Un buon viatico in vista della final four di Supercoppa Italiana"

Calzedonia Verona - Ditaec Trentino 0-3 (foto Marco Trabalza)
Pubblicato il - 17 settembre 2016 - 22:53

TRENTO. Terza vittoria in altrettante amichevoli per la Diatec Trentino Volley che si avvicina così alla final four di Supercoppa Italiana nei migliori dei modi. La squadra di Lorenzetti ha superato 3-0 la Calzedonia Verona nella semifinale dei Trofeo Città di Villafranca.

 

“A Verona mancavano diversi effettivi importanti, ma l’atteggiamento messo in campo dalla squadra per tutti i set è stato quello giusto – ha commentato al termine della partita Angelo Lorenzetti - . Sono quindi soddisfatto perché questa buona prova, arrivata al termine di una settimana di lavoro intensa. La terza gara che disputeremo domani con Piacenza ci potrà dire ancora qualcosa in più rispetto alle precedenti. A una settimana dalla Final Four di Supercoppa Italiana dobbiamo ancora crescere molto”.

 

Un'ottima prova dell'attacco trentino orchestrato da Giannelli: Solè, Urnaut, Lanza e Stokr tutti in doppia cifra.

 

A Villafranca la Diatec Trentino si presenta con la miglior formazione possibile del momento, che prevede Lanza in diagonale a Urnaut e Daniele Mazzone al centro della rete in alternanza a Solé. Gli altri tre titolari scelti da Lorenzetti sono Giannelli al palleggio, Stokr opposto e Colaci.

La Calzedonia Verona di Giani risponde con Baranowicz in regia, Stern opposto, Holt e Kovacevic schicciatori, Anzani e Zingel centrali, Giovi libero.

 

Dopo un grande equilibrio in apertura di gara, Verona batte il primo colpo allungando 11-9. Lorenzetti spende subito un time out discrezionale: alla ripresa del gioco Stokr firma i punti della parità (14-14), quindi Lanza fissa il 16-15. Un ace fortunoso di Baranowicz e un errore di Solé invertono subito di nuovo la tendenza (17-19). E’ ancora l’opposto ceco a pareggiare i conti sul 20-20, poi la Diatec Trentino cambia marcia con Urnaut imponendo un parziale di 5-1. I punti finali di Lanza e Giannelli valgono il 25-21 per l’1-0

I trentini proseguono il loro assolo anche in avvio di secondo parzialeGiannelli ispira Solé e Stokr per l’iniziale 4-1, poi corretto in 11-7. La Trentino Volley rimane concentrata e Lanza (attacco e successivo ace) fissa il punteggio sul 20-15. Non sortisce alcun effetto il time out di Giani: 25-20 e 2-0 servito per la squadra di Lorenzetti.

 

Il terzo set ricalca nella forma e nella sostanza il precedente: parte bene la Trentino Volley che si porta rapidamente sul 6-2. Urnaut, Solè e Stokr archiviano la pratica 22-16 e 3-0 finale.

 

Domani alle 18 la Trentino Volley avrà l'occasione per affinare la propria condizione e intesa nella finale del Trofeo Città di Villafranca contro Piacenza

 

CALZEDONIA VERONA - DIATEC TRENTINO 0-3

(21-25, 20-25, 20-25)

 

CALZEDONIA VERONA

Baranowicz 3, Kovacevic 5, Anzani 6, Stern 4, Holt 8, Mengozzi 2, Giovi (L); Baranek 1, Paolucci. N.e. Zingel, Frigo, Zanini. All. Andrea Giani.
DIATEC TRENTINO

Lanza 13, Solé 10, Stokr 9, Urnaut 14, Mazzone D. 4, Giannelli 2, Colaci (L); Nelli 1, Antonov, Burgsthaler 1, Blasi. N.e. Mazzone T., Chiappa. All. Angelo Lorenzetti.
 

ARBITRI: Scolari e Menegatti di Verona.

 

DURATA SET: 26’, 23’, 22’; tot  1h e 11’.

 

NOTE: 1.500 spettatori circa.

Calzedonia: 3 muri, 5 ace, 17 errori in battuta, 4 errori azione, 36% in attacco, 43% (15%) in ricezione.

Diatec Trentino: 5 muri, 5 ace, 20 errori in battuta, 8 errori azione, 63% in attacco, 60% (36%) in ricezione.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
19 settembre - 10:22
Secondo quanto riferito da Futura a Rovereto, in geriatria, sono stati tagliati 27 posti letto su 54, mentre a Trento si fatica a trovare personale [...]
Cronaca
19 settembre - 10:34
L'evento vede diversi mezzi pesanti che sono già arrivati nei giorni scorsi. Oggi, domenica 19 settembre, sarà l'ultima giornata e il programma [...]
Cronaca
19 settembre - 10:18
 Arrivati a Campomulo in pullman per recarsi sui campi di battaglia con la propria comitiva dell'Ana lombarda, al momento di rientrare i sette [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato