Contenuto sponsorizzato

L'Andorrano Altimiras beffa Pepene sul Bondone Tra gli junior dominio azzurro

Skiroll. In archivio la seconda giornata di Coppa del Mondo organizzata dall'Asd Charly Gaul Internazionale e dall'Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi. Domani gara pursuit a skating nel comune di Aldeno

Il leader di Coppa del Mondo Senior Robin Norum (foto Federico Modica)
Pubblicato il - 09 settembre 2017 - 19:08

TRENTO. Dopo la gara sprint in via Santa Croce a Trento (Qui articolo), entra nel vivo la seconda giornata della Coppa del Mondo di skiroll. Tante sorprese sul Bondone nella prova individuale della salita in tecnica classica organizzata dall'Asd Charly Gaul Internazionale e dall'Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi.

 

La seconda delle tre giornate del lungo weekend di Coppa del Mondo in salsa trentina si è aperta subito con una sorpresa: nella gara senior, che prevedeva lo start da Candriai e l'arrivo a Vason, il più veloce è stato il classe 1996 andorrano Irineu Esteve Altimiras, che ha coperto gli 8,5 chilometri del percorso in 33'04”4, precedendo di 5”5 il rumeno Pepene, vittorioso nel 2015 e nel 2016 in questa stessa prova. Chiude il podio lo svedese Robin Norum. Il primo degli italiani è l'altoatesino classe 1993 Matteo Tanel, quinto a 2'06” dal vincitore.


Podio tutto straniero, invece, nella gara senior in rosa, che a differenza di quella maschile prevedeva la partenza da Vaneze per 4,7 chilometri. La Svezia è padrona assoluta della prova: Helene Soederlund e Sara Olsson arrivano rispettivamente prima e seconda, mentre la russa Svetlana Hvostunkova si classifica al terzo posto.


Le soddisfazioni per l'Italia sono arrivate nelle due prove riservate agli junior, che hanno gareggiato sul medesimo percorso delle senior donne. Nella gara maschile, il bergamasco Luca Curti si è imposto in 19'05”6 e ha vinto su Francesco Becchis, andando a centrare la prima vittoria della carriera nel massimo circuito internazionale. Il terzo gradino è targato Gabriel Strid (Svezia).  


L'Italia ha siglato un'altra doppietta nella gara junior femminile, vinta da Chiara Becchis in 22'57”7, con 21” di vantaggio sull'altra azzurra Laura Colombo, splendida seconda. Un successo che vale per diciottenne cuneese la leadership della classifica di Coppa del Mondo con 619 punti. Terza la svedese Hanna Abrahamsson


Domani è in programma l'ultima gara del trittico trentino di Coppa del Mondo, la pursuit a skating che andrà in scena a partire dalle 10 sull'inedito percorso disegnato sul territorio del Comune di Aldeno, con gli atleti che prenderanno il via con i distacchi accumulati nella prova odierna. Junior maschili e femminili e senior donne dovranno percorrere 13 chilometri, i senior maschi 19 chilometri.

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 gennaio - 20:14
Trovati 1.767 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Sono 148 i pazienti in ospedale. Sono 144 le classi scolastiche in isolamento
Cronaca
16 gennaio - 18:54
Complicata l'operazione di recupero del rottame, i vigili del fuoco e i tecnici valutano come intervenire nelle prossime ore. Il conducente [...]
Cronaca
16 gennaio - 17:01
Il pilota ed ex ambasciatore di Trentino Marketing ha spiegato che quando ha detto la frase ''ho preso il Covid apposta per poter essere in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato