Contenuto sponsorizzato

Matteo Trentin conquista l'ultima Classica premondiale: sua la Primus Classic 2017

Grande vittoria del ciclista di Borgo che dimostra, dopo il poker della Vuelta, di essere uno degli azzurri più in forma in vista del mondiale di Bergen (al via domani)

Pubblicato il - 16 settembre 2017 - 17:38

BOORTMEERBEEK. Matteo Trentin non si ferma più e speriamo continui così, anche in vista dei mondiali di Bergen. Braccia al cielo e altra vittoria dopo il poker calato alla Vuelta di Spagna. Il ciclista borghigiano della Quick Step Floors ha stracciato tutti ed è arrivato primo sul traguardo dell'ultima Classica premondiale la Primus Classic 2017.

 

Il colpo giusto l'ha trovato a tre chilometri dal traguardo. Sguardo rapido e allungo sul gruppo con fuga a due in compagnia del lussemburghese Jean Pierre Drucker della Bmc e il gruppo rimane a venti secondi. A quel punto il trentino capisce che ce l'avrebbe potuta fare, ha spinto sui pedali e ha lascito il compagno di fuga sul posto. Vittoria in solitaria e che vittoria.

 

Trentin è il primo italiano a vincere la Classica belga nata in onore di due grandi del passato, Raymond Impanis e Peter Van Petegem. Ora il mondiale è sempre più vicino e chissà che Cassani non decida davvero di affidargli le "chiavi" della macchina azzurra. I favori del pronostico non sono per Matteo Trentin ma la realtà di oggi dice che il nostro è bravissimo a far saltare il "banco" e la vittoria di oggi lo dimostra una volta di più. L'appuntamento per i mondiali norvegesi è da domani al 24 settembre. Bergen è pronta a ospitare i campioni delle due ruote e ad assegnare ben 12 maglie arcobaleno.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.31 del 13 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 novembre - 19:04

Dopo la storia che abbiamo raccontato di Gianpaolo e Laura sono stati molti i trentini che hanno deciso di offrire il proprio aiuto. Intanto anche oggi hanno trascorso la giornata al freddo. Tra le offerte di aiuto non è mancato anche chi ha deciso di informarsi per pagare una settimana alla coppia in ostello in un B&B dove poter dormire al caldo

13 novembre - 19:56

Il maltempo ha causato sia l’interruzione della fornitura esterna di energia elettrica, necessaria per la trazione dei treni e il funzionamento delle apparecchiature tecnologiche, sia la caduta di alberi sulla linea ferroviaria. Nella giornata odierna si sono registrati non pochi disagi per i viaggiatori, salvo imprevisti la linea dovrebbe essere riattivata nella mattinata di domani

 

13 novembre - 12:44

A esprimere forti perplessità sull'operazione i territori. E arriva la presa di posizione, pubblica, di Simone Santuari, presidente della comunità valle di Cembra a rappresentare anche le preoccupazioni di molti sindaci. Santuari: "Lavoriamo a consolidare il rapporto tra la valle di Cembra e la Rotaliana per cercare di costruire un percorso tra le due Comunità"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato