Contenuto sponsorizzato

Nasce il Trento baseball, una società a forte trazione femminile: presidente e vice sono donne

Baseball. Il sodalizio di via Fersina è stata fondata in marzo e mercoledì ha svolto i primi allenamenti. La presidente Zanin: "Una società nata per amore verso i nostri figli e per la loro passione per questo sport ancora poco diffuso"

Di Luca Andreazza - 17 marzo 2017 - 21:07

TRENTO. Si arricchisce l'offerta sportiva della città, in particolare per la pratica del baseball e del softball. Mercoledì 15 marzo si è alzato ufficialmente il velo sulla nuova società di 'batti e corri' del capoluogo, il Trento baseball. "Questa iniziativa - spiega la presidente Elisabetta Zanin - nasce dalla comunione di intenti dei genitori per amore verso i nostri figli e la loro passione per questo sport ancora poco diffuso".

 

La società nasce infatti dalla costola del Cus Trento, ma "senza voler entrare troppo nel merito - continua - abbiamo deciso di staccarci e intraprendere strade diverse". Il Trento Baseball è stato fondato all'inizio del mese, non senza difficoltà: "I ragazzini - ammette la presidente - si sono portati il materiale disponibile da casa come mazze, palline e quanto necessario per svolgere i primi allenamenti. Siamo appena partiti e quindi stiamo cercando i primi sponsor per poter affrontare al meglio i primi impegni".

 

Ma tutto sembra essere iniziato con il piede giusto per la nuova società arancio-nera: "La nostra realtà - dice - parte con oltre 40 atleti: siamo già riusciti ad allestire quattro formazioni e ci stiamo preparando ai diversi tornei a livello regionale e interregionale". Un sodalizio a forte trazione quota rosa, oltre alla presidente, anche la vice presidente è donna: Giulia Giovannini, mentre il resto del consiglio direttivo è composto dal segretario Luca Gianotti e i consiglieri Roberto AgostiniRenzo Merler e Marcello Di Stefano.

 

Il baseball, prossimo a rientrare tra gli sport olimpici nel 2020, è una disciplina molto popolare nel Nord e Centro America, mentre non è ancora molto diffuso alle nostre latitudini, anche se il movimento è in costante crescita e viene praticato in Trentino da circa 200 atleti: "Questo sport - conclude Zanin - ha una grande valenza didattica nello sviluppo degli schemi motori di base e delle capacità coordinative, senza dimenticare il rispetto delle regole e la visione della pratica sportiva come una sana abitudine di vita e il positivo inserimento sociale in quanto sport di squadra. L'età minima per partecipare è di 5 anni e aspettiamo tutti i bambini e bambine all'impianto di via Fersina a provare il baseball (per info: e-mail trentobaseball@gmail.com)".


Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 gennaio - 19:47

Sono 279 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi, mentre sono 27 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

21 gennaio - 20:22

L'albergo su corso Rosmini nel centro storico della città della Quercia resta operativo e cerca di reggere un mercato profondamente stretto e diverso. Marco Zani: "Cerchiamo anche di mettere in rete le peculiarità della zona, la vicinanza del Monte Baldo, la Campana dei caduti e i musei, così come le tante possibilità offerte dalla Vallagarina. Ideato offerte speciali per fa lavorare anche il ristorante la sera"

21 gennaio - 17:58

Sono state registrare 26 dimissioni e 238 guarigioni. Cala il numero dei pazienti in ospedali. Analizzati oltre 4 mila tamponi. Sono state confermate 191 positività riscontrate nei giorni scorsi tramite test antigenico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato