Contenuto sponsorizzato

Scorpacciata di medaglie per il pattinaggio trentino

Pattinaggio artistico. Le società trentine conquistano 12 medaglie nella rassegna svolta al Palaghiaccio di Pontebba in provincia di Udine

I cinque atleti trentini saliti sul podio della categoria Junior
Pubblicato il - 06 ottobre 2016 - 19:49

UDINE. Il Trentino si fa onore nella prima gara triveneta di pattinaggio artistico riservata alla fascia di atleti "nazionale". Dodici le medaglie conquistate dalle società trentine al Palaghiaccio di Pontebba sabato 1 domenica 2 ottobre.

 

Matteo Marchioni (Val di Fassa Artistico Ghiaccio) si mette al collo la medaglia d'oro, mentre Jacopo Sartini (Sporting Ghiaccio Pinzolo) chiude alle sue spalle nella categoria Esordienti.

 

Maria Stella Angeli (Sporting Ghiaccio Pinzolo) raggiunge il terzo posto nella categoria Esordienti A, mentre fra le Esordienti B la società di Pinzolo conquista l'argento di Laura Collini.

 

È d'oro invece la medaglia portata a casa da Azzurra Iori (Val di Fassa Artistico Ghiaccio) nella categoria Principianti, mentre fra le Cadette il Cpa Trento di Gabriele Minchio piazza al terzo posto Clara Gutmann.

 

Altro primo posto fra le Advanced Novice per Arianna Nava (Artistico Ghiaccio Piné), allenata da Debora Savaris.

 

Nella categoria Junior, successo di Marco Zulian (Artistico Ghiaccio Fiemme) e secondo posto per Francesco Magaletti (Cpa Trento) in campo maschile; asso pigliatutto trentino invece in quello femminile: primo posto per Caterina Guzzo del Cpa Trento, secondo per Silvia Catalano dell'Artistico Ghiaccio Fiemme e medaglia di bronzo per Francesca Gioco del Cpa Trento.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 luglio - 12:18

La storia della squadra di calcio che è diventata un esempio di inclusione e dialogo interculturale vista attraverso gli occhi di Youness Et-tahiri che per un anno ha giocato con il team di Trento e che adesso sta per trasferirsi in un altro club, ma che fa sapere: “Questo è solo un arrivederci”

21 luglio - 10:44

L'uomo, 79 anni, era rimasto ferito in un incidente avvenuto a Canal San Bovo. Finito in ospedale aveva una concentrazione di alcol etilico nel sangue pari a 1,77 g/l

21 luglio - 10:16

La donna, assieme al compagno, si trovava sul Baffelan. E' andata a sbattere con la testa e il corpo contro la roccia. Il compagno è riuscito a recuperarla poi è intervenuto il soccorso alpino 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato