Contenuto sponsorizzato

Skiroll tricolori a Trento e sul Monte Bondone

Skiroll. Sabato 17 e domenica 18 in scena il Campionato Italiano sprint e la Coppa Italia salita tecnica classica. Il trentino Alessio Berlanda fra i favoriti nella velocità

Alessio Berlanda in azione e fra i favoriti nella gara sprint di sabato 17 a Trento (foto di Federico Modica)
Pubblicato il - 16 settembre 2016 - 18:29

TRENTO. Dopo la Coppa del Mondo, Trento e il Monte Bondone tornano protagonisti nello skiroll rispettivamente sabato 17 settembre per il Campionato Italiano Sprint e domenica 18 per la Coppa Italia nella salita in tecnica classica.

 

Sabato 17 è tempo di velocità per gli specialisti della disciplina sprint: i concorrenti in gara si confronteranno per il Campionato Italiano sul rettilineo di 165 metri da Corso 3 Novembre a via Santa Croce a Trento.

 

Domenica 18 è il turno della salita in tecnica classica da Candriai a Vason nella prova valida per la Coppa Italia.

 

Speranze trentine affidate allo specialista degli sprint Alessio Berlanda, terzo la settimana scorsa nella tappa di Trento della Coppa del Mondo, che dovrà superare il favorito piemontese Emanuele Becchis.

 

Per permettere il regolare svolgimento dell'evento è prevista la chiusura temporanea delle strade per sabato 17 dalle 8.30 alle 22 in via S. Croce, via Travai e via Carlo Esterle e per domenica 18 (Candriai - Vason) dalle 9.30 a fine manifestazione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 marzo - 18:42

Il presidente ha confermato l'intenzione di proseguire con le lezioni in presenza. Ferro ha raccomandato di arieggiare gli spazi chiusi e mantenere le distanze sociali: ''Non ci rendiamo conto di quanto sia stressato il nostro sistema sanitario per questo aumento dei ricoveri che temo per i prossimi 10 giorni non potranno che aumentare''

03 marzo - 18:37

Il rapporto contagi/residenti a Giovo continua a rimanere sopra il 3% così il presidente della Pat firmerà a breve l’ordinanza per far scattare nuove misure. Fugatti: “Per le scuole medie non cambia nulla per il resto si applicano le restrizioni da zona rossa”. L’ordinanza in vigore da alla mezzanotte di giovedì

03 marzo - 18:15

Il contagio torna a mettere in difficoltà il sistema sanitario in Trentino con 47 ricoveri in terapia intensiva (il massimo della seconda ondata era stato 53) e altre 3 persone in alta intensità. Chiuse altre 6 classi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato