Contenuto sponsorizzato

Sold out al Teatro sociale per la presentazione di Trentino Volley. Diego Mosna: "Vogliamo regalare emozioni"

Volley. Nel salotto della città sono state presentate anche le nuove divise da gioco tra innovazione, design e tradizione. Angelo Lorenzetti: "Abbiamo addosso tanto entusiasmo". Sabato 7 ottobre scatta la stagione, si assegna la Supercoppa italiana

La Trentino Volley (foto Marco Trabalza)
Pubblicato il - 06 ottobre 2017 - 20:23

TRENTO. "E’ bellissimo iniziare ufficialmente la stagione nello splendido salotto della nostra città. E' simbolico partire proprio da qui: questo appuntamento è dedicato ai nostri tifosi, che hanno dimostrato il loro attaccamento staccando ben 2.100 abbonamenti. Il dato fatto registrare in questo senso nello scorso campionato è vicinissimo e anche per questo motivo metteremo ancora più impegno e determinazione nel campionato che sta per iniziare. Vogliamo regalare emozioni", queste le parole di Diego Mosna, numero uno di Trentino Volley alla presentazione della squadra alla pre-vigilia dell'inizio delle ostilità.

 

Sold out al teatro sociale e oltre 650 spettatori, condotti dai presentatori Sara Ravanelli e Gabriele Biancardi, hanno applaudito il roster agli ordini di Angelo Lorenzetti: “Abbiamo addosso tanto entusiasmo - dice il tecnico - ci stiamo conoscendo un po’ alla volta sia come staff sia come squadra e spero di condividere tutto quello che accadrà con questi ragazzi, sia le cose belle sia le cose brutte. Il nostro pubblico si è già fatto sentire e vedere nelle prime amichevoli, lo aspettiamo al PalaTrento per iniziare bene la nuova stagione”.

 

Una serata nella quale è stata presentata anche la nuova divisa da gioco tra tradizione, design innovativo e legame col territorio. L’elemento di originalità parte proprio dai colori della prima divisa: il blu che aveva già trovato ampio spazio durante la precedente stagione nella seconda maglia (confermata anche in questa nuova annata, sempre con inserti gialli), è stato riproposto anche nella prima divisa e prende il posto dei classici bordi rossi che, dopo oltre 15 anni, vanno definitivamente in soffitta.

 

Sui fianchi trovano posto inserti triangolari di colore verde, azzurro e blu che richiamano le linee guida delle montagne utilizzate da Trentino Marketing nelle campagne pubblicitarie. Lo stesso accattivante motivo è presente anche sulla seconda maglia.

 

Gli sponsor presenti sulla divisa sono diciotto: Diatecx, Trentino Marketing, Diatec, Melinda, Policura, Supermercati Poli, Diamelt, Gruppo Itas Assicurazioni, Dalmec, Gpi Group, Erreà Sport, Menz & Gasser, Blue City, Sorelle Ramonda, Gioel, Forst, Lanza Detergenza e Aesse Service.

 

Anche la divisa del libero presenta un design differente da quello precedente, pur rimanendo di colore rosso con inserti bianchi; un rinnovamento stilistico realizzato in questo caso in collaborazione con Supermercati Poli, che anche in questa stagione grifferà le divise dei due specialisti della seconda linea, De Pandis e Chiappa.

Nel frattempo la Trentino Volley si è trasferita a Civitanova Marche, scatta ufficialmente sabato 7 ottobre la stagione 2017/18 e si assegna subito la Supercoppa italiana.

 

Per la seconda edizione consecutiva, la competizione, rivisitata nella formula rispetto al recente passato, vedrà scendere in campo all’Eurosuole Forum di Civitanova Marche le quattro formazioni che hanno ottenuto il miglior piazzamento nell’ultima stagione con la modalità della Final Four, simile in tutto e per tutto a quella che si gioca per la Coppa Italia.

 

La Diatec Trentino sarà protagonista della seconda semifinale, affrontando alle 19 la Sir Safety Conad Perugia.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 20:18

La mappa del contagio comune per comune. Oggi in Alto Adige è stata chiusa la prima scuola della regione per un focolaio tra gli studenti

25 settembre - 19:15

Preoccupa il ritorno dei contagi, soprattutto in vista della stagione invernale e sulle piste da sci. Il consigliere del Patt Dallapiccola deposita un’interrogazione: Finora questa Giunta non ha dato dimostrazione di particolare prontezza di riflessi e di efficacia nelle risposte ai problemi che via via si presentano”

25 settembre - 16:21

Nelle ultime 48 ore in Alto Adige sono stati individuati quasi 90 positivi. Di questi cinque sono studenti di scuole diverse (ecco quali) dove scatteranno le normali misure di quarantena per i compagni mentre altri cinque sono stati individuati solo nell'istituto di Merano. Per sicurezza da lunedì 28 settembre fino a venerdì 9 ottobre 2020 compreso la scuola resterà chiusa e si torna alle lezioni digitali

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato