Contenuto sponsorizzato

Trentino Volley supera il turno di Coppa Cev, Loimaa una formalità al PalaTrento

Volley. La formazione di Lorenzetti supera agevolmente i finlandesi nel ritorno dei sedicesimi di Coppa Cev e strappa il passaggio del turno agli ottavi

Pubblicato il - 18 gennaio 2017 - 21:55

TRENTO. 3-0, la Trentino Volley ripete il risultato di due settimane fa e nei sedicesimi di finale della Coppa Cev supera agevolmente i finlandesi della Hurrikaani Loimaa. Una prova autoritaria della formazione di Angelo Lorenzetti che già dopo un'ora di gioco blinda il passaggio del turno agli ottavi.

 

Angelo Lorenzetti propone Giannelli in regia, Stokr opposto, Urnaut e Antonov schiacciatori, Burgsthaler e Van de Voorde centrali, Chiappa libero.

Lo schieramento dell’Hurrikaani Loimaa è Peacock al palleggio, Mikko Oivanen opposto, Mutka e Smith schiacciatori, Matti Oivanen e Kutinlathi centrali, Mantyla libero.

 

L'inizio del match è in discesa per la Trentino Volley: Urnaut e Burgsthaler costruiscono il 10-4. Antonov e Giannelli indirizzano il set sul 16-8. Il finale è assolutamente controllato (19-11). Van de Voorde e Giannelli firmano il 25-18.

Nel secondo parziale Antonov lancia i padroni di casa sul 6-2. L’Hurrikaani prova a replicare (8-5), ma cede sotto i colpi di Urnaut (13-7). La frazione procede regolare fino al 16-11, poi Trento accusa un calo di tensione (17-14), cancellato in fretta dal muro di Burgsthaler su Kutinlahti (20-15). Il 25-19 significa 2-0, risultato che garantisce già il passaggio del turno.

 

Col pass per gli ottavi in tasca, il ritmo della Trentino Diatec non cala. I trentini prendono subito un discreto margine (10-5). Il Loimaa si prende qualche rischio in più al servizio e si riporta in scia sul 13-10. Antonov riprende a martellare, Stokr infila un paio di punti in serie (21-15). Van de Voorde chiude sul 25-19. 

 

DIATEC TRENTINO - HURRIKAANI LOIMAA 3-0
(25-18, 25-19, 25-19)
 

DIATEC TRENTINO: Burgsthaler 5, Stokr 9, Antonov 10, Van de Voorde 8, Giannelli, Urnaut 15, Chiappa (L); Mazzone T. 3. N.e. Nelli, Blasi, Lanza, Colaci e Mazzone D. All. Angelo Lorenzetti.
HURRIKAANI LOIMAA: Kouki 4, Oivanen Ma. 4, Peacock, Smith 4, Kutinlahti 2, Oivanen Mi. 16, Mantyla (L); Laine, Mutka 7, Haltia, Koppanen, Kartano. All. Lauri Rantanen. 
ARBITRI: Lopes Pinto di Porto (Portogallo) e Nikolic di Brcko (Bosnia-Erzegovina) 
DURATA SET: 23’, 24’, 24’; tot  1h e 11’.
NOTE: 2.337 spettatori. Trentino Diatec: 10 muri, 9 ace, 16 errori in battuta, 3 errore azione, 58% in attacco, 54% (21%) in ricezione. Hurrikaani Loimaa: 8 muri, 6 ace, 10 errori in battuta, 9 errore azione, 37% in attacco, 40% (18%) in ricezione.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 gennaio - 20:40
L'incendio si è sviluppato intorno alle 19.30 e subito sul posto sono stati chiamati i pompieri della zona ma le operazioni di spegnimento [...]
Cronaca
22 gennaio - 19:04
Daniela combatteva fin da bambina con una rara malattia neuromotoria e da qualche anno era costretta sulla sedia a rotelle: non ha però mai perso [...]
Cronaca
22 gennaio - 17:33
Il dramma è avvenuto nel primo pomeriggio lungo un sentiero verso Malga Lodranega in Val Breguzzo ma, al contrario di quanto diffuso dagli altri [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato