Contenuto sponsorizzato

Trento espugna Capo d'Orlando e cala il poker di vittorie

Basket. La Dolomiti Energia interrompe la striscia casalinga di Capo d'Orlando e infila il quarto successo consecutivo. Ottime le prove di Marble (12 punti) e Sutton (4 assist e 8 rimbalzi). Gomes 3 su 5 da tre punti

Di Luca Andreazza - 12 febbraio 2017 - 20:02

TRENTO. La Dolomiti Energia viola il Palafantozzi per 63-71 nella diciannovesima giornata di Serie. Un'affermazione che interrompe la striscia positiva di Capo d'Orlando in casa costituito da otto successivi consecutivi, dopo lo stop alla prima giornata di campionato contro Milano. Una gara matura per la truppa di Buscaglia che è riuscita inoltre a mantenere la calma quando l'Orlandina in diverse occasioni ha provato a invertire il trend della partita per beffare gli aquilotti. 

 

La quarta vittoria di fila rilancia le ambizioni dell'Aquila Basket per assicurarsi un posto nelle magnifiche otto e partecipare ai playoff per la terza stagione consecutiva. Un successo giunta dopo una prova corale e un'attenzione difensiva, dove brillano Marble top scorer aquilotto con 12 punti, quindi Gomes (3 su 5 da tre) a 11 punti, Sutton 4 assist e 8 rimbalzi e Hogue con 7 rimbalzi.

 

Coach Maurizio Buscaglia lancia sul parquet Baldi Rossi, Craft, Hogue, Marble e Gomes.

Gennaro Di Carlo risponde con Stojanovic, Delas, Ivanovic, Diener e Archie

 

Stojanovic rompe il ghiaccio segnando i primi due punti della partita, mentre Marble, Ivanovic e Craft scrivono il 5-5 iniziale. Ivanovic trova il canestro da tre punti, ma Marble tiene l'Aquila Basket a contatto (11-10). Ancora Marble chiama, sempre Ivanovic risponde per il 15-15. I liberi di Flaccadori chiudono il parziale sul 15-17 in favore dei bianconeri.

 

La tripla di Gomes inaugura il secondo quarto (15-20), quindi Baldi Rossi e Flaccadori incrementano il vantaggio sul 18-24. Iannuzzi prova a invertire la tendenza, ma ancora Gomes infila il canestro dalla distanza (20-27). Archie e Marble mettono altri punti a referto (26-33), Hogue tiene i siciliani a distanza di sicurezza (30-37), prima che la tripla di Ivanovic mandi tutti al riposo lungo sul 33-37.

 

Il terzo parziale si apre nel segno di Hogue e Gomes per il 33-41. Il momento della Dolomiti Energia è buono: Craft e Sutton scrivono il +14 (35-49). Capo d'Orlando prova a reagire con Diener, Archie e Delas (41-49) e Buscaglia corre ai ripari chiamando il time out. Ivanovic però non perde la concentrazione e riporta in scia l'Orlandina sul 46-49. Flaccadori interrompe la serie dei padroni di casa (47-52), quindi Gomes trova ancora il canestro da tre punti per il 49-55.

 

Archie e Flaccadori segnano i primi punti dell'ultimo quarto (51-57). Diener infila la tripla che avvicina i siciliani ai bianconeri sul 54-57, ma Forray e Craft dalla distanza provano a mandare via la paura (56-63). Diener e Lanquintana riportano Orlandina in scia (60-63). Ancora Forray rispedisce i padroni di casa indietro, mentre Baldi Rossi trova i tre punti del 61-68. Gennaro Di Carlo chiama il time out. Sutton chiude virtualmente il match, quindi Marble fissa il punteggio finale sul 63-71.

 

BETALAND CAPO D'ORLANDO – DOLOMITI ENERGIA 63-71

(15-17, 33-37, 49-55, 63-71)

 

CAPO D'ORLANDO. Galipò ne, Tepic 2 (1/4, 0/1), Iannuzzi 2 (1/5), Laquintana 7 (3/4, 0/1), Perl, Nicevic ne, Delas 8 (4/8), Diener 9 (1/1, 1/5), Ivanovic 15 (2/3, 2/5), Archie 11 (3/4, 1/7), Stojanovic 9 (4/5, 0/3), Zanatta ne. All. Di Carlo

DOLOMITI ENERGIA. Marble 12 (5/8, 0/1), Sutton 6 (3/5, 0/1), Craft 9 (3/4, 1/1), Baldi Rossi 7 (2/4, 1/4), Moraschini, Forray 7 (2/3, 1/3), Flaccadori 9 (2/4, 1/3), Gomes 11 (1/3, 3/5), Hogue 10 (3/9, 1/2), Lechthaler ne. All. Buscaglia

ARBITRI. Mazzoni Manuel, Baldini Lorenzo, Borgioni Denny

NOTE: Tiri da due: Capo d'Orlando 19/34, Dolomiti Energia 21/40. Tiri da tre: Capo d'Orlando 4/22, Dolomiti Energia 8/20. Tiri liberi: Capo d'Orlando 13/15, Dolomiti Energia 5/9. Rimbalzi: Capo d'Orlando 35 (Diener 7), Dolomiti Energia 31 (Sutton 8). Assist: Capo d'Orlando 7 (Ivanovic, Stojanovic 2), Dolomiti Energia 14 (Sutton 4). 

 

CLASSIFICA

01. Milano 32

02. Avellino 26

03. Venezia 24

04. Reggio Emilia 22

05. Sassari 22

06. Capo d'Orlando 20

07. DOLOMITI ENERGIA 20

08. Pistoia 18

09. Torino 18

10. Brescia 18

11. Brindisi 18

12. Caserta 18

13. Cantù 14

14. Pesaro 12

15. Varese 10

16. Cremona 10

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 settembre - 19:51

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati altri 20 positivi, 8 sono le persone sintomatiche e c'è anche un minorenne. Sono 11 i pazienti che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero, nessun si trova in terapia intensiva ma 2 cittadini si trovano in alta intensità

28 settembre - 17:29

Numeri che comunque preoccupano, il Trentino peggior territorio d'Italia nell'ultimo report dell'Iss. Nel pomeriggio in Provincia, i rappresentanti della Giunta hanno convocato la task force per un ulteriore aggiornamento sulle strategie diagnostiche e sulla situazione Covid nelle scuole

28 settembre - 19:06

Tanta paura questa mattina a Treviso per un 20enne caduto nel Sile. Il giovane, però, per fortuna, era sano e salvo. E' stato ritrovato a Bassano del Grappa 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
segui, commenta e partecipa alle discussioni relative al tema.
vota le proposte di altri utenti o proponi le tue idee.
Contenuto sponsorizzato