Contenuto sponsorizzato

Fusione tra il Cta e Viaggi Buonconsiglio: nasce la nuova società per il turismo delle Acli

Amministratrice delegata è Marta Fontanari. La Srl rileva personale e know how delle realtà. Rinnovata la sede di 180 metri quadrati. L'obiettivo: "Accompagnare in vacanza anche le famiglie e persone singole"

Pubblicato il - 18 maggio 2019 - 16:19

TRENTO. Il settore viaggi delle Acli cresce e si struttura assieme a Viaggi Buonconsiglio. La novità è la creazione di una nuova società.

 

La Srl si chiama Acli Viaggi e nasce appunto dall'unione delle forze delle Acli con quelle di Viaggi Buonconsiglio. Lo scopo, si legge in una nota, è quello di "ampliare lo spettro d'azione delle Acli in ambito turistico, intercettando la nuova domanda famigliare e individuale".

 

La nuova organizzazione, dunque, ingloba il Centro turistico Acli. Dell'agenzia Viaggi Buonconsiglio, si legge sempre nella nota, "è stato rilevato il personale e il know how, l'esperienza, il radicamento e la professionalità che verranno messi a disposizione della nuova agenzia di viaggi delle Acli". Nel ruolo di amministratore delegato la direttrice del Cta, Marta Fontanari

 

 

 

 

"Grazie al nuovo profilo organizzativo la struttura turistica delle Acli trentine potrà da oggi operare anche nel settore del turismo individuale e famigliare, settori che si aggiungono a quelli tradizionali dei gruppi e del turismo sociale" spiegano dalle Acli.

 

 

La sede occupa una superficie di 180 metri quadrati, rinnovati. In uno spazio attiguo trovano collocazione i nuovi uffici e una sala riunioni.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 ottobre - 20:14

Ci sono 118 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 9 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 8 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 173 positivi a fronte dell'analisi di 3.132 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 5,5%

29 ottobre - 20:14

L'appello dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari: "Bisogna cambiare la strategia di sanità pubblica, chiunque presenti una sindrome influenzale si metta in isolamento fino ai risultati dei test"

29 ottobre - 18:45

Mentre in Alto Adige Kompatscher si è adeguato alle norme nazionali mettendo in sicurezza i suoi ristoratori ed esercenti per quanto riguarda l'accesso ai contributi (dopo aver preso atto che con meno clienti in circolazione non conveniva restare aperti con i rischi sanitari che ci sono) il Trentino continua con lo scontro con Roma: ''Alle 18.10 noi ancora non abbiamo visto nessuna atto ufficiale di impugnazione''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato