Contenuto sponsorizzato

Fusione tra il Cta e Viaggi Buonconsiglio: nasce la nuova società per il turismo delle Acli

Amministratrice delegata è Marta Fontanari. La Srl rileva personale e know how delle realtà. Rinnovata la sede di 180 metri quadrati. L'obiettivo: "Accompagnare in vacanza anche le famiglie e persone singole"

Pubblicato il - 18 maggio 2019 - 16:19

TRENTO. Il settore viaggi delle Acli cresce e si struttura assieme a Viaggi Buonconsiglio. La novità è la creazione di una nuova società.

 

La Srl si chiama Acli Viaggi e nasce appunto dall'unione delle forze delle Acli con quelle di Viaggi Buonconsiglio. Lo scopo, si legge in una nota, è quello di "ampliare lo spettro d'azione delle Acli in ambito turistico, intercettando la nuova domanda famigliare e individuale".

 

La nuova organizzazione, dunque, ingloba il Centro turistico Acli. Dell'agenzia Viaggi Buonconsiglio, si legge sempre nella nota, "è stato rilevato il personale e il know how, l'esperienza, il radicamento e la professionalità che verranno messi a disposizione della nuova agenzia di viaggi delle Acli". Nel ruolo di amministratore delegato la direttrice del Cta, Marta Fontanari

 

 

 

 

"Grazie al nuovo profilo organizzativo la struttura turistica delle Acli trentine potrà da oggi operare anche nel settore del turismo individuale e famigliare, settori che si aggiungono a quelli tradizionali dei gruppi e del turismo sociale" spiegano dalle Acli.

 

 

La sede occupa una superficie di 180 metri quadrati, rinnovati. In uno spazio attiguo trovano collocazione i nuovi uffici e una sala riunioni.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.19 del 12 Novembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 novembre - 12:44

A esprimere forti perplessità sull'operazione i territori. E arriva la presa di posizione, pubblica, di Simone Santuari, presidente della comunità valle di Cembra a rappresentare anche le preoccupazioni di molti sindaci. Santuari: "Lavoriamo a consolidare il rapporto tra la valle di Cembra e la Rotaliana per cercare di costruire un percorso tra le due Comunità"

13 novembre - 12:49

I disagi provocati dalle precipitazioni nevose di questa notte sono diffusi su tutto il territorio provinciale. La possibile caduta di alberi e il pericolo valanghe ha portato alla chiusura di alcuni passi e tratti di strade provinciali. In Tonale la neve caduta ha raggiunto i 70 centimetri. Abbondanti fiocchi sono scesi in tutte le vallate del Trentino

13 novembre - 05:01

Massimo Kunle D'Accordi, giurista, ricercatore e consulente in materia di immigrazione è un profondo conoscitore della mafia nigeriana. Sua una delle ricerche più importanti sul fenomeno. Fondamentale l'attenzione messa dalle forze dell'ordine. "Sul piano locale - spiega - la penetrazione e il radicamento delle organizzazioni mafiose nigeriane dipenderà anche dalle azioni, sul piano sociale e della conoscenza, che il Trentino saprà attuare per fronteggiare il fenomeno"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato