Contenuto sponsorizzato

Lavori in arrivo sulla ferrovia della Valsugana: soppressi i treni, si viaggia in autobus

L'intervento riguarda la tratta di percorrenza Trento-Bassano (e viceversa) per la giornata di domenica 5 maggio. I pullman faranno tutte le fermate previste per il treno

Pubblicato il - 29 aprile 2019 - 12:55

TRENTO. Lavori in arrivo sulla tratta ferroviaria della Valsugana e passaggio dei treni interrotto. A disposizione dei passeggeri saranno degli autobus sostitutivi.

 

I lavori (di manutenzione straordinaria) lungo la linea Trento-Bassano (e viceversa) sono in programma per domenica 5 maggio. Di conseguenza i treni della mattina e del primo pomeriggio di quel giorno, fanno sapere da Piazza Dante, non effettueranno la tratta.

 

Saranno sostituiti con autobus con fermate previste in tutte le stazioni di ordinaria percorrenza. Sempre il 5 maggio sarà sospeso anche il servizio di trasporto biciclette.

 

Per indicare i punti di fermata degli autobus sostitutivi saranno esposti appositi avvisi ai viaggiatori nelle stazioni della tratta interessata.
 

In particolare gli autobus sostitutivi riguardano le corse in partenza da Trento per Bassano del Grappa alle 8.05, 9.05, 11.05, 13.05 e in partenza da Bassano in direzione Trento delle 7.25, 9.25, 11.25 e 13.25.

I sistemi informatici e i canali di vendita di Trenitalia sono aggiornati con gli orari previsti per quel giorno.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 novembre - 19:26

Sono 478 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 42 pazienti sono in terapia intensiva e 51 in alta intensità. Sono stati trovati 143 positivi a fronte dell'analisi di 2.235 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,4%

24 novembre - 19:49

Un'operazione di questo tipo non era mai stata messa in campo nemmeno nella prima ondata ma la situazione è preoccupante e i positivi sono diversi sia tra i permanenti che nella protezione civile. Lo screening con tamponi molecolari avverrà a partire da mercoledì

24 novembre - 21:37

L'Apss ha elaborato nuove linee guida per la gestione dei casi positivi nei luoghi di lavoro. Un intervento sollecitato anche da Cgil, Cisl e Uil in quanto in materia Covid, isolamenti e quarantene le procedure sono diventate piuttosto caotiche

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato