Contenuto sponsorizzato

Sardegna, la vacanza perfetta per chi ama viaggiare

La Sardegna è una delle mete più desiderate da chi ama viaggiare. Questa isola, infatti, non ha nulla da invidiare alle località tropicali, tanto gettonate dai turisti di tutto il mondo

Pubblicato il - 19 febbraio 2019 - 14:54

TRENTO. La Sardegna è una delle mete più desiderate da chi ama viaggiare. Questa isola, infatti, non ha nulla da invidiare alle località tropicali, tanto gettonate dai turisti di tutto il mondo. Dunque, scegliere il territorio sardo per la prossima vacanza estiva è sicuramente un'ottima idea. Tuttavia, è necessario tenere in considerazione alcuni aspetti. Infatti, diverse persone rinunciano a questo viaggio da sogno, poiché pensano che l'aereo sia l'unico modo per poter raggiungere l'isola.

 

In realtà, non è così, in quanto è possibile scegliere il traghetto come mezzo di trasporto, che tra l'altro permette anche di risparmiare, soprattutto se si prenota in anticipo. Dunque, trova il prezzo migliore tra i traghetti per la Sardegna e preparati a vivere una nuova ed emozionante avventura.

 

Infatti, se in passato prenotare una nave veloce per la Sardegna era piuttosto complicato e dispendioso, in quanto era necessario affidarsi alle agenzie o ai tour operator, adesso è possibile contare su siti internet affidabili che consentono di confrontare le offerte messe a disposizione dalle varie compagnie di navigazione. In questo modo è possibile prenotare il traghetto perfetto al miglior prezzo garantito, semplicemente scegliendo la data di partenza, di ritorno e la tratta che si vuole percorrere.

 

Vacanze in Sardegna: traghetto vs aereo

La prima cosa che bisogna considerare è la comodità. Sicuramente, il traghetto permette di attuare di viaggiare in maniera più confortevole, in quanto dotato di tante comodità, come cabine, bar, ristoranti e sale tv. Gli aerei, invece, soprattutto quelli low cost sono provvisti di posti a sedere stretti e di bagni scomodi. Inoltre, la maggior parte delle navi veloci dirette in Sardegna consentono di trasportare veicoli, che possono risultare comodi per spostarsi all'interno dell'isola, in quanto i mezzi di trasporto pubblici non sono molto efficienti.

 

Per chi desidera avere in vacanza anche i propri amici a 4 zampe, poi, i traghetti diretti in Sardegna sono spesso dotati di cabine apposite, mentre è difficile poter trasportare cani e gatti con l'aereo e comunque risulta molto dispendioso. Tuttavia, forse l'aspetto che rende il traghetto il mezzo migliore per raggiungere la Sardegna, è il fatto che permette di muoversi via mare e, quindi, di assaporare il viaggio a pieno, anche durante i trasferimenti che, di norma, sono i momenti più faticosi e meno divertenti di una vacanza.

 

Tutto il bello della Sardegna

La Sardegna ha molto da offrire a chi si appresta ad esplorarla. Solitamente, la prima cosa che colpisce è il mare, che è caratterizzato da acque cristalline e popolate da specie marine uniche. Per quanto riguarda le spiagge sono tra le più belle, non solo d'Italia, ma anche del mondo, e non hanno nulla da invidiare a quelle caraibiche, che sono sempre molto decantate dai viaggiatori.

 

L'isola, inoltre, è perfetta per chi vuole scrollarsi di dosso lo stress del lavoro e della quotidianità. Tuttavia, è l'ideale anche per vivere a pieno la vita notturna, grazie ad una serie infinita di locali, di sagre di paese e di eventi importanti ed intriganti. La Sardegna, però, è anche storia e tradizioni. Infatti, è ricca di testimonianze del passato, che vale la pena di visitare e di assaporare attraverso i piatti tipici, che sono in grado di soddisfare anche i palati più raffinati e che spesso richiamano un passato lontano, ma estremamente intrigante.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 maggio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 maggio - 06:01

Dure le parole dei consiglieri provinciali di Futura e Movimento 5 stelle: "Sproporzionato e allarmante sbilanciamento degli organi legislativi a favore della giunta provinciale. Pressioni agli addetti degli uffici stampa della Provincia per scrivere il meno possibile e filtrare le informazioni"

19 maggio - 08:24

L'uomo, attraverso il suo avvocato, ha chiesto la messa alla prova in una casa di riposo. L'esito positivo ha consentito l'estinzione del reato 

18 maggio - 19:04

La marcia "Stop ai pesticidi" partirà da piazza Dante domani, domenica 19 maggio, e attraverserà la città di Trento per poi terminare nel quartiere Le Albere. Ha ricevuto l'adesione di numerose associazioni.  Nel 2017, dati Istat, nel nostro territorio provinciale sono state utilizzate 2.175 tonnellate di pesticidi con una media per ettaro di superficie di 51 chilogrammi ​

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato