Contenuto sponsorizzato

Animali unici, natura incontaminata, relax e avventura. In una parola: Borneo

Il tour operator Viaggigiovani.it ha stilato i 5 motivi per andare a visitare la straordinaria isola che si trova nel Sud-Est Asiatico. Dalla possibilità di nuotare con Nemo, testuggini giganti, squaletti, jackfish a quella di incontrare tribù tradizionali, le buone ragioni non mancano

Di spazio autogestito - di Viaggigiovani.it - 08 giugno 2017 - 16:48

TRENTO. Il Borneo non si batte. E' questo il luogo ideale per chi vuole immergersi davvero in un mondo ancestrale lontano da immagini già viste, paesaggi antropizzati, click e modernità. Il Borneo, infatti, conserva - in parte - il proprio aspetto primitivo e originale. Qui la natura riesce ad essere protagonista di ogni momento, di ogni dettaglio, di ogni scatto che gli occhi catturano per conservarlo nella memoria, nonostante il terribile disboscamento in essere che stanno subendo alcune aree di questa splendida terra.

 

Il Borneo, quindi, è senza dubbio un'esperienza dal sapore unicamente avventuroso. Viaggigiovani.it dopo alcuni viaggi esplorativi, ha studiato itinerari che racchiudono la magia di un esotico autentico, il cui obiettivo è stupire e ha elaborato i 5 motivi per scegliere un viaggio nel Borneo.

 

Gli animali

Durante un viaggio nel Borneo, si possono incontrare alcune specie di animali in via d’estinzione come l'orang-utan, l'elefante pigmeo, il leopardo nebuloso, il delfino d'acqua dolce e l'orsetto del sole. I loro nomi potrebbero essere quelli dei personaggi di libri o fiabe, e vivono liberi nel proprio ambiente. Non si tratta infatti di safari fatti con lo scopo di ammirarli: semplicemente si attraversa la loro casa, nella quale ci si deve comportare giustamente da ospiti.

 

La giungla

Tra le zone di giungla che si attraversano ci sono la selvaggia Kalimantan, nel Borneo indonesiano, e quella del Kinabatangan, nel Sarawak (Malesia), lussureggiante ed incantevole, dove fauna e flora regnano sovrane. Tra camminate ed escursioni in barca si assapora lo spirito degli esploratori, con l’emozione che si rinnova ad ogni momento davanti a panorami incredibili. Imperdibile l’esperienza di scoprirla a bordo di una klotok nel Tanjung Puting.

 

Snorkeling e relax

Un viaggio nel Borneo permette di aggiungere il relax all’avventura con il soggiorno a Mabul Island, paradiso in terra per gli amanti dello snorkeling e del dolce far nulla. Da qui si accede a Sipadan Island, il paradiso in terra per i divers, dove sarà uno spasso fare amicizia con piccoli Nemo, testuggini giganti, squaletti, jackfish, circondati da un corallo splendente ed intatto.

 

Tribù tradizionali

Nelle diverse regioni del Borneo vivono in maniera tradizionale diverse tribù. Non lontano dalla città di Kuching si trova il territorio della tribù degli Ibans: i nostri #nomadimoderni avranno il privilegio di soggiornare nelle loro longhouse per la cena e il pernottamento, partecipando a cerimonie tradizionali.

 

Il paesaggio

Aprire ogni giorno gli occhi e lasciarsi avvolgere dalla meraviglia di un luogo che conserva intatto il suo aspetto naturale è un vero toccasana, specie per chi è abituato a vivere in città. Foreste, isolette, mammiferi in libertà cambiano decisamente l’orizzonte. Trascorrere anche solo una decina di giorni a contatto con questo tipo di natura, primordiale e dalla forza che si percepisce prorompente, aiuta a mettere in scala le proprie priorità. E a ricordarsi almeno i piccoli comportamenti ecologici da poter attuare in prima persona, per il bene del pianeta.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 febbraio - 13:30

Ecco cosa dice la bozza del nuovo dpcm che sarà valido fino al 6 aprile. La zona rossa diventa più rossa con la chiusura anche di parrucchieri e barbieri quella bianca sempre più una realtà (dopo il caso della Sardegna) e prevede la riapertura praticamente di tutto (bar, ristoranti, cinema e teatri senza coprifuoco alle 22) eccetto fiere, congressi, discoteche e stadi. Resta il divieto di spostamento tra regioni ma novità per i musei

27 febbraio - 14:56

Mentre a livello nazionale dal 6 al 13 marzo sarà portata avanti questa importante iniziativa che si inserisce nella campagna più ampia ''Close the Gap – riduciamo le differenze'', e coinvolge le cooperative di consumatori, i soci, i dipendenti e i fornitori di prodotto a marchio, Coop Italia rilancia anche la petizione “Stop Tampon Tax – Il ciclo non è un lusso”. In Trentino la decisione se aderire o meno verrà presa lunedì

27 febbraio - 10:38

Con domenica 28 febbraio si chiude ufficialmente l'inverno meteorologico. In tutto l'Alto Adige le precipitazioni hanno superato di 3-4 volte la media di lungo periodo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato