Contenuto sponsorizzato

Voli per gli Usa, niente pc, tablet e macchine fotografiche con le compagnie "bandite"

Gli Stati Uniti hanno messo al bando alcuni aeroporti del Medio Oriente e dell'Africa e alcune compagnie aeree. Ecco come muoversi per andare negli States

Di spazio autogestito - Claudio di Viaggigiovani.it - 09 maggio 2017 - 21:18

TRENTO. Riguarderà anche alcuni viaggiatori italiani e perché no, trentini, la nuova direttiva anti-terrorismo promossa dal dipartimento per la sicurezza interna degli Usa. "Dal 25 marzo 2017 - vi si legge - i passeggeri diretti negli Stati Uniti con voli provenienti da alcuni aeroporti del Medio Oriente e dell'Africa non potranno portare con sé in cabina laptop e qualsiasi altra tipologia di device (dai tablet alle macchine fotografiche dalle console videogame portatili agli E-reader) differente da un semplice cellulare o smartphone".

 

Questo provvedimento, effettivo da più di un mese, da sabato 25 marzo 2017 (con scadenza non ufficiale il 17 ottobre), riguarda il divieto di portare in cabina laptop e altri device e dovrà essere rispettato da molte compagnie aree quali EgyptAir, Ethiad Airways, Kuwait Airways, Qatar Airways, Royal Air Maroc, Royal Jordanian, Saudi Arabian Airlines, Turkish Airlines ed anche la Emirates (anche se la normativa non coinvolge il volo diretto Emirates Malpensa - New York City). Ma riguarda, in particolare, i Paesi di riferimento di queste compagnie e quindi Arabia Saudita, Egitto, Emirati Arabi Uniti, Giordania, Kuwait, Marocco, Qatar e Turchia.

 

Ciò vuol dire che tutti i viaggiatori che partiranno dagli aeroporti "banditi" o che vi faranno solamente scalo dovranno ricordarsi di mettere in stiva i device. Ciò coinvolge anche i viaggiatori di "casa nostra" che prenderanno voli Emirates o Turkish Airlines con scalo a Dubai o Istanbul Ataturk e i tour Usa Western Classic e Usa Western Special organizzati dal Tour Operator viaggigiovani.it di Trento.

 

Risultato: c'è chi lascerà a casa i propri device, c'è chi (forse) dovrà (o vorrà) rinunciare a viaggi per gli Usa con voli di queste compagnie.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 marzo - 19:53
Sono 226 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero. Oggi comunicati 2 decessi. Sono 67 i Comuni che presentano almeno 1 nuovo caso di positività
04 marzo - 18:14

Si attendono le nuove classificazioni. La curva del contagio è in crescita a livello nazionale e la prospettiva è quella di diversi cambi di zona. Il Trentino dovrebbe restare in zona arancione e la Pat conferma l'intenzione di proseguire con la didattica in presenza al 50%

04 marzo - 19:16

Nuovi riscontri alla diffusione della variante inglese in Provincia, dopo il caso dei dipendenti della Cassa Rurale della Val di Fiemme anche 15 dipendenti di una fabbrica di Trento sono stati contagiati dalla stessa mutazione. Ferro: “La variante inglese ha una grande capacità di contagio soprattutto nei luoghi chiusi”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato