Contenuto sponsorizzato

Primo abbattimento di un cinghiale in Val di Fiemme

L’azione condotta dal corpo forestale trentino in applicazione della disciplina per il controllo del cinghiale. E' la prima uccisione di questo tipo nella zona

Pubblicato il - 29 novembre 2019 - 17:10

PREDAZZO. Si tratterebbe del primo esemplare abbattuto, in applicazione della disciplina per il controllo della specie, in Val di Fiemme. Lo comunica la Provincia con un comunicato spiegando che tre giorni fa, il 26 novembre, nel comune di Tesero è stato ucciso un cinghiale di 81 chili.

 

Ad eseguire l'abbattimento la stazione forestale di Predazzo. Ciò in applicazione della disciplina per il controllo del cinghiale, che persegue l’obiettivo di evitare che il suide si propaghi sull’intero territorio della provincia, considerati i danni pesanti che può provocare al comparto agricolo.

Come è noto, le maggiori popolazioni di cinghiale presenti in provincia si trovano nel Trentino meridionale, in particolare nelle aree di confine con il Veneto e con la Lombardia, dove l’animale è piuttosto diffuso. In queste zone si cerca perciò di contenerne il numero con abbattimenti mirati, in collaborazione anche con l’Associazione cacciatori trentini.

 

E proprio l'Alto Garda e la Valsugana sono tra le aree maggiormente colpite da questi animali. A Gardone Riviera a inizio mese è stato abbattuto un esemplare di 170 chili, uno dei più grossi mai presi nella zona, che è tra l'altro, flagellata dalla presenza dei cinghiali. In Valsugana sono diventati virali i video che vi abbiamo mostrato di intere famiglie di suidi che si spostavano in blocco sia sulla Ss47 che lungo i binari della ferrovia.

 

 

 

 

In aree invece dove ancora non è presente, come la val di Fiemme, si cerca di evitare che possa diventare un problema

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 ottobre - 18:03
Secondo quanto riportato dal Wwf di Bolzano, non sarebbe inusuale in Alto Adige trovare lotterie organizzate da cacciatori in cui, tra i premi, [...]
Cronaca
22 ottobre - 17:41
Fra i nuovi casi troviamo anche 2 ultra ottantenni e 3 in fascia 70-79, oltre che altri 5 in fascia 60-69. Un migliaio le terze dosi fatte
Cronaca
22 ottobre - 17:00
Il colpo è stato talmente violento da far sbalzare indietro entrambi i veicoli. La Fiat 500 ha anche perso una ruota
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato