Contenuto sponsorizzato

Cambiamenti climatici, la chiave sono i giovani. Alcuni ragazzi trentini parteciperanno alla Confernza Onu sul Clima

Un anno ambizioso: il 2021 ricco di appuntamenti per realizzare gli obiettivi stabiliti dall’Accordo sul clima di Parigi. In particolare si terranno la Conferenza Onu sul Clima a Glasgow e l'evento preparatorio ministeriale a Milano. In entrambe le occasioni ci saranno dei rappresentanti dei giovani trentini scelti durante un percorso che si terrà tra giugno e novembre

Pubblicato il - 16 aprile 2021 - 17:52

TRENTO. In occasione della 69esima edizione del Trento Film Festival (30 aprile – 9 maggio) si terrà, sabato 8 maggio, la “Conferenza dei Giovani sul Clima – Trentino Alto Adige”. Il congresso ha l’obiettivo di sensibilizzare e coinvolgere i giovani trentini negli aspetti dei cambiamenti climatici, in un anno, il 2021, che sarà all’insegna di rivalutazioni globali finalizzate a fronteggiare tale emergenza. 

 

Nel corso dei prossimi mesi sono stati fissati infatti diversi appuntamenti di importanza internazionale, primo fra tutti la Conferenza ONU sul Clima (COP 26) che si terrà a Glasgow dall’1 al 12 novembre 2021. Anche l’Italia, in quanto Paese co-organizzatore della COP 26, ospiterà a Milano, dal 28 settembre al 2 ottobre, l’evento preparatorio ministeriale (pre-COP26). 

 

È proprio in vista di questi due importanti incontri che il Forum provinciale per i cambiamenti climatici, coordinato dall’Agenzia provinciale per la protezione dell’ambiente, ha deciso di promuovere il progetto di coinvolgimento dei giovani trentini, iniziato mercoledì 14 aprile con un primo incontro asincrono coordinato dall’Associazione Viraçao&Jangada, il quale ha coinvolto 40 fra ragazze e ragazzi, di età compresa fra i 15 ed i 29 anni.

 

Durante i mesi di giugno e novembre 2021 questi ragazzi si confronteranno con rappresentanti del mondo della politica, della scuola, dell'università, delle imprese, dei media locali e delle organizzazioni che operano in Trentino e Alto Adige ed in tale gruppo verranno individuati quattro rappresentanti che presenzieranno alla serie di eventi di Milano. Ad otto partecipanti del percorso verrà infine offerta la possibilità di assistere ai negoziati di Glasgow.

 

L’iniziativa si articolerà in un percorso che vedrà la partecipazione di vari soggetti del territorio, fra cui l'Agenzia Provinciale per la Protezione dell’Ambiente (APPA), l’Università di Trento ed il Muse. Tale convegno, che ha ricevuto inoltre il patrocinio del Ministero della Transizione Ecologica, è stato inserito nel Programma “All4Climate – Italy 2021”, che si terrà a Milano dal 28 al 30 settembre 2021.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 10 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
10 maggio - 20:36
Trovati 12 positivi, comunicato 1 decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 31 guarigioni. Sono 875 i casi attivi sul territorio [...]
Cronaca
10 maggio - 21:36
Per quarant'anni alla guida del sodalizio gialloverde, Angeli guidò la società sino alla promozione in serie D, categoria poi affrontata per [...]
Cronaca
10 maggio - 20:01
L'intervento del presidente della Provincia su Facebook, nella giornata in cui gli sbarchi a Lampedusa sono stati circa 2mila: "Trentino già [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato