Contenuto sponsorizzato

Prosegue la 'strage di lupi' in Svizzera: 5 esemplari abbattuti in 6 giorni

Nel giro di sei giorni sono stati abbattuti ben 5 esemplari. Ecco i dettagli 

Foto d'archivio
Di S.D.P. - 07 dicembre 2023 - 11:43

SION. La strage di lupi autorizzata in Svizzera sta proseguendo. Il via libera al piano di contenimento dei lupi (con l'ok all'abbattimento di ben 12 branchi, cuccioli compresi ndr) era scattato il 1° dicembre. Nel giro di una settimana si contano già 6 lupi abbattuti, primo dei quali un giovane esemplare ucciso in Vallese (QUI I DETTAGLI). 

 

Nel canton Ticino un giovane del branco di Carvina è stato ucciso da un guardacaccia: secondo le disposizioni date dal governo di Bellinzona, entro il 31 gennaio se ne potranno abbattere altri 4, tra cui uno nato nel 2023 in valle Onsernone (al confine con la valle Vigezzo).

 

Oltre a questo, sono stati abbattuti anche 5 esemplari nel Vallese, dove, in totale, vi sarà possibilità di uccidere una trentina di lupi. 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
03 marzo - 05:01
Dall'annuncio della premier Giorgia Meloni all'effettivo arrivo di Chico Forti in Italia potrebbero passare un paio di mesi. Ora la pratica è [...]
Politica
02 marzo - 20:48
Il politico e imprenditore italiano, deputato per Fratelli d'Italia, Andrea Di Giuseppe è residente a Miami e ha seguito la vicenda di Chico [...]
altra montagna
02 marzo - 18:00
Un team di ricercatori di Ginevra evidenzia, per la prima volta, la correlazione tra l'aumento delle frane e l'aumento delle temperature in un sito [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato