Contenuto sponsorizzato

BLOG. Arrivano a Trento le giornate della Mostra del cinema di Venezia

Film selezionati, alcuni vincitori, che, gratis, vengono proiettati al cinema Astra e al cinema Modena, da mercoledì 26 settembre a mercoledì 17 ottobre 2018
DAL BLOG
Di Alda Baglioni - 27 settembre 2018

Insegna arte al Bonporti con chaplin nel cuore

Rassegna imperdibile. Per cinefili e non solo. 

 

Film selezionati, alcuni vincitori, che, gratis, vengono proiettati al cinema Astra e al cinema Modena, da mercoledì 26 settembre a mercoledì 17 ottobre 2018. Sono “Le giornate della Settantacinquesima Mostra del cinema di Venezia”.

 

I primi proposti: si va da “Gagarin mi mancherai” di Domenico De Orsi a "M” della finlandese Anna Eriksson. Il soggetto è intrigante, sessualità e morte. Tra desiderio, panico e terrore, la musica unisce.

 

A seguire alle 21.15 “Nessuno è innocente” di Tony D’Angelo e “Saremo giovani e bellissimi” di Letizia Lamartire

 

Tra brani sonori e rapporti familiari. Madre e figlio si scoprono uniti nella carriera musicale. Un rapporto morboso che sembra non avere fine

 

Grazie agli assessori alla Cultura della Regione del Friuli Venezia Giulia con Tiziana Gibelli, alla Provincia di Trento con Tiziano Mellarini, alla Provincia di Bolzano con Christian Tommasini, all’Agis ed alla Fice del Triveneto.

 

Una collaborazione che innalza il livello culturale di territori, a volte di confine. Un’opportunità per i giovani e gli anziani, le fasce fragili della nostra società.

 

Il cinema di qualità, per aprirsi a nuove esperienze, dove le Regioni si incontrano.Veneto, Friuli Venezia Giulia, Province  di Trento e Bolzano, dialogano fra loro, perché il confronto fa crescere le menti

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 gennaio - 05:01

Ecco raccontata in immagini (utilizzando alcuni dei post dell'onorevole Cattoi) gli ultimi dieci giorni dei nostri parlamentari tra pollici alzati, selfie e un Sutto che, ormai convinto di essere diventato un emiliano romagnolo, scrive: ''Questa domenica in Emilia-Romagna mettiamo la croce anche sul rettangolo col nome di Lucia Borgonzoni''. Cia: ''Auspicavo che il nome del candidato sindaco fosse fatto senza attendere le elezioni ritenendo che tale scelta spettasse ad una valutazione puramente territoriale''

25 gennaio - 19:21

Bisesti conferma l'impegno della Giunta per trovare una soluzione al problema della carenza degli insegnati di sostegno, ma le consigliere Coppola e Ferrari vanno all'attacco: “In 6 mesi solo risposte vaghe e inadeguate, mentre il progetto per la formazione dei docenti con Unitn sembra ancora in alto mare”

25 gennaio - 20:22

Trento abbraccia il presidente della Repubblica, oltre 20mila persone collegate per ascoltare l’intervento del capo dello stato: “Il carisma dell’unità si traduce in fraternità verso tutti, senza pregiudizi né barriere, fraternità come valore universale”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato