Contenuto sponsorizzato

Centrale Fies, proseguono gli eventi di ''C'è un posto vicino a te che ancora non conosci'': un centro di ricerca per le pratiche performative contemporanee

Dopo le aperture di maggio e giugno, l’1-2-3 luglio Centrale Fies ospita il primo kick off meeting di Apap, la rete europea dedicata alle Performing Art, che include 20 artisti, 11 istituzioni tra festival, teatri nazionali, centri di produzione e di residenza
DAL BLOG
Di Alda Baglioni - 30 giugno 2021

Appassionata di arte e cinema con Chaplin nel cuore

Tutto cambia perché nulla cambi. Tanta carne al fuoco alla Centrale di Fies. “This could be the spell”, citazione in postcard.

 

L’incanto potrebbe essere attribuito ai luoghi insoliti che ospitano Centrale di Fies e la terza conferenza stampa dell’anno. Il presidente Dino Sommadossi introduce la conferenza: “Tutto cambia, si esce e si guarda in avanti. Valorizziamo il progetto che lavora tutto l’anno. Il Festival Apap è importante, come l’altro progetto legato al Comune di Trento”. Barbara Boninsegna ringrazia chi ha realizzato le iniziative dei quaranta giorni passati.

 

Ora si presenta il progetto 1-2-3 luglio. Curatore del progetto Apap con Boninsegna è Filippo Andreatta che spiega il network che supporta gli artisti.

 

L’1-2-3 luglio ci sarà il primo Kickoff Meeting di Apap- rete europea dedicata alla Performing Art, con venti artiste ed undici istituzioni (festival, teatri, centri).

 

In mostra per tutta la durata di Apap Feminist Festival ci sarà la prima personale di Madison Bycroft a cura di Barbara Boninsegna e Simone Frangi.

 

Le nuove direttive europee sono attente alle minoranze. Ci sono nuovi approcci politici. Le istituzioni culturali europee sono undici una è Centrale Fies. Artisti brasiliani verranno a Berlino e in scambio qui in Trentino.

 

La rete europea affida a Drodesera e riconosce il centro di ricerca uno dei più importanti a livello internazionale per sviluppare nuovi pensieri. Dopo l’omicidio razzista del 2008 di “Abba”, originario del Burkina Faso si lavora sulla creazione di un modello legato all’inclusione. Centrale Fies è il posto adatto per costruire le proprie pratiche artistiche negli spazi che possono essere un modello.

 

Mackda Ghebremariam Tesfaù resident curator Centrale Fies espone il progetto con il Comune di Trento. Lei è sociologa a Verona e lavora per la Fellow Ship Agitu Ideo Gudeta (l'imprenditrice uccisa brutalmente nel 2020).

 

Il progetto Feminist Futures diventerà anche una scuola condotta da sociologhe, artiste ed artisti, ricercatrici ambientali. Garage Lab è un progetto dei Fratelli Offman. In città di Trento parco Alexander Langer e parco Melta di Gardolo, con il comune di Trento. Ci saranno dei laboratori aperti al pubblico. Il lavoro durerà tre mesi.

 

Il progetto, che nasce dalla collaborazione di Centrale Fies con l’Associazione Le Garage Lab. si chiama Tucul: monumenti temporaneità Agitu Ideo Gudeta. Da domenica 4 luglio gli artisti Offman mettono in mostra una bi-personale negli spazi di Le Garage Lab di Trento. Ci sarà una raccolta di fondi di caffè per la realizzazione di tele con gli artisti e la gente. I lavori termineranno in settembre.

 

Invitato il sindaco del comune di Dro Claudio Mimiola che ringrazia per le proposte su Agitu. L’attenzione particolare sul genere viene dal comune condiviso. Cultura e pari opportunità si avvicinano agli obiettivi del comune. Il sindaco dice che l’ambiente della Centrale è stimolante per gli artisti e non solo. Se poi gli stimoli escono dal luogo il risultato è immenso. Si ringrazia Centrale ed anche Hydro Dolomiti per l’appoggio ai progetti.

 

Anche l’Accademia di Bruxelles di Belle Arti arriverà a Dro, luogo che accoglie il mondo.

Ultima edizione
Edizione del 27 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 novembre - 20:00
Trovati 111 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 33 guarigioni. Sono 50 i pazienti in ospedale. Sono 835.235 le dosi di [...]
Cronaca
28 novembre - 18:26
Il presidente di Patrimonio del Trentino Spa, Andrea Villotti, avrebbe preso in consegna una Porsche Macan da 90mila euro sequestrata [...]
Cronaca
28 novembre - 18:20
Sono diversi gli interventi messi in campo dai vigili del fuoco dell'Alto Adige a causa della neve. L'appello ai guidatori è quello di fare [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato