Contenuto sponsorizzato

Esperti della Provincia in Svizzera per studiare gli effetti del tornado Vivian del 1990

Scopo della visita era di osservare da vicino i risultati ottenuti a distanza di 30 anni dall’evento calamitoso in tre zone sperimentali gestite in modo sostanzialmente diverso. Ecco cosa è emerso
Dal blog di Sergio Ferrari - 21 maggio 2019 - 20:23

Una comitiva di 13 funzionari e tecnici del Servizio foreste e fauna della Provincia di Trento si è recata per qualche giorno in Svizzera avendo come meta la valle di Medel situata nel Canton Grigioni colpita nel 1990 da un devastante tornado denominato Vivian che ha distrutto gran parte dei boschi di conifere del distretto forestale di Lucomagno.

 

Scopo della visita era di osservare da vicino i risultati ottenuti a distanza di 30 anni dall’evento calamitoso in tre zone sperimentali gestite in modo sostanzialmente diverso.

 

Nessun intervento; esbosco e attesa di ripristino naturale del soprassuolo; applicazione di tutti gli interventi previsti da protocollo accompagnati da ripopolamento assistito.

 

Il risultato migliore (ripristino completo del bosco) è stato ottenuto nella terza tesi sperimentale.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 agosto - 12:17

In Italia ogni anno si denuncia la scomparsa di migliaia di persone. Nel 75% dei casi vengono rintracciate, ma dal 1974 ad oggi sono quasi 60mila i soggetti svaniti nel nulla. In maggioranza minorenni stranieri, le scomparse coinvolgono anche anziani malati e minorenni in conflitto con la famiglia. L'allontanamento volontario è la causa principale

24 agosto - 21:42

Il maltempo ha costretto a cancellare l'uscita all'Acropark e al mini-golf in calendario per venerdì 23 agosto, così i coordinatori non si sono persi d'animo, anzi hanno avuto l'intuizione e la prontezza di cambiare piano nel giro di pochi minuti. Vadagnini: "Un'iniziativa semplice che però può essere molto formativa"

25 agosto - 06:01

Lettera aperta di cittadini e satini all'assessore all'ambiente. Progetto costoso, inutile e dannoso, che avvantaggia un'azienda privata, scrivono i firmatari. "Ridiscutiamo il tutto, per un turismo sostenibile"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato