Contenuto sponsorizzato

Esperti della Provincia in Svizzera per studiare gli effetti del tornado Vivian del 1990

Scopo della visita era di osservare da vicino i risultati ottenuti a distanza di 30 anni dall’evento calamitoso in tre zone sperimentali gestite in modo sostanzialmente diverso. Ecco cosa è emerso
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 21 maggio 2019

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

Una comitiva di 13 funzionari e tecnici del Servizio foreste e fauna della Provincia di Trento si è recata per qualche giorno in Svizzera avendo come meta la valle di Medel situata nel Canton Grigioni colpita nel 1990 da un devastante tornado denominato Vivian che ha distrutto gran parte dei boschi di conifere del distretto forestale di Lucomagno.

 

Scopo della visita era di osservare da vicino i risultati ottenuti a distanza di 30 anni dall’evento calamitoso in tre zone sperimentali gestite in modo sostanzialmente diverso.

 

Nessun intervento; esbosco e attesa di ripristino naturale del soprassuolo; applicazione di tutti gli interventi previsti da protocollo accompagnati da ripopolamento assistito.

 

Il risultato migliore (ripristino completo del bosco) è stato ottenuto nella terza tesi sperimentale.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.53 del 30 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 maggio - 06:01

Il segretario organizzativo della Dc del Trentino Andrea Brocoli, che negli scorsi giorni è sceso in campo per sostenere Marcello Carli come candidato sindaco, ha due pagine Instagram e una pagina Facebook che, per usare un eufemismo, sarebbero piaciute poco alla Dc di un tempo. Un mix esplosivo tra donne in palestra, satiri, criminali nazisti, esoterismo, Degasperi, Scudi Crociati e politici di casa nostra

30 maggio - 11:56

Bankitalia lancia l’allarme: nel 2020 il rapporto tra il debito e il Pil potrebbe aumentare di oltre 20 punti, raggiungendo il 155,7%. Poi avverte: “La rapidità del recupero dell'economia dipenderà dai tempi dell'emergenza sanitaria e dalla continuità della risposta delle politiche economiche”

30 maggio - 20:13

La coppia aveva un passato burrascoso con violenti litigi già avvenuti in altre circostanze e agli atti c'erano già stati degli episodi di maltrattamenti nei confronti della donna. L'assessora: ''Grazie ad un protocollo di collaborazione tra Procura della Repubblica e Azienda provinciale per i servizi sanitari, ha preso in carico immediatamente la signora, anche, sotto il profilo del sostegno psicologico''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato