Contenuto sponsorizzato

Esperti della Provincia in Svizzera per studiare gli effetti del tornado Vivian del 1990

Scopo della visita era di osservare da vicino i risultati ottenuti a distanza di 30 anni dall’evento calamitoso in tre zone sperimentali gestite in modo sostanzialmente diverso. Ecco cosa è emerso
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 21 maggio 2019

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele. Ha vinto la Penna d'Oro nel 1988

Una comitiva di 13 funzionari e tecnici del Servizio foreste e fauna della Provincia di Trento si è recata per qualche giorno in Svizzera avendo come meta la valle di Medel situata nel Canton Grigioni colpita nel 1990 da un devastante tornado denominato Vivian che ha distrutto gran parte dei boschi di conifere del distretto forestale di Lucomagno.

 

Scopo della visita era di osservare da vicino i risultati ottenuti a distanza di 30 anni dall’evento calamitoso in tre zone sperimentali gestite in modo sostanzialmente diverso.

 

Nessun intervento; esbosco e attesa di ripristino naturale del soprassuolo; applicazione di tutti gli interventi previsti da protocollo accompagnati da ripopolamento assistito.

 

Il risultato migliore (ripristino completo del bosco) è stato ottenuto nella terza tesi sperimentale.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.34 del 19 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 ottobre - 19:21

Fototrappolato dal forestale Tommaso Borghetti pochi giorni fa sui Lessini il maschio alfa giunto dalla Slovenia e unitosi alla femmina alfa (li si riconosce perché alzano la zampa entrambi per segnare il territorio GUARDA I VIDEO) nel 2012 spiega come la dispersione sia il segreto del successo di questi animali. ''Uno dei suoi figli nati sulle nostre montagne è stato avvistato in Slovenia. Ha fatto il percorso inverso a lui, mentre una femmina, sempre slovena, è arrivata a Paneveggio''

20 ottobre - 18:50

I sinistri a catena si sono verificati all'altezza dello svincolo che dalla strada che da Dermulo va verso Sanzeno gira per Coredo

20 ottobre - 16:05

L'uomo, un 35enne del Centro Italia, andava spesso in Val Rendena in vacanza. Poi si armava di zainetto e scarpe da trekking e invece che andare per funghi o mirtilli raggiungeva le sue piante di cannabis

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato