Contenuto sponsorizzato

Il lago di Tovel potrebbe ritornare rosso, l'alga c'è ancora ma si trova nella fase di ciste

L’operazione della Fondazione Mach si ripete da anni secondo un programma europeo che controlla l’effetto del cambiamento climatico sulla biodiversità presente in alcuni laghi situati ad alta quota. La superficie del lago a febbraio era coperta da uno strato di ghiaccio di 40 centimetri
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 18 marzo 2020

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

Il 4 febbraio 2020 gli idrobiologi della Fondazione Mach coordinati da Giovanna Flaim hanno eseguito il consueto controllo mensile nell’acqua del lago di Tovel.

 

L’operazione si ripete da anni secondo un programma europeo che controlla l’effetto del cambiamento climatico sulla biodiversità presente in alcuni laghi situati ad alta quota.

 

La superficie del lago era coperta da uno strato di ghiaccio di 40 centimetri.

 

Da un foro praticato in superficie sono stati rilevati i parametri fisici previsti dal protocollo e sono stati raccolti campioni di materiale da sottoporre ad analisi di laboratorio.

 

L’alga denominata Tovellia che è ancora in grado di provocare l’arrossamento dell’acqua se si verificassero determinate condizioni estreme si trova attualmente nella fase di ciste.

 

La vita riprenderà quando si verificheranno condizioni di temperatura e di luce sufficienti.

Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
20 giugno - 10:48
La ripresa degli spostamenti nel Vecchio continente passerà dall'entrata in vigore, il 1 luglio, del Green pass (Eu digital Covid certificate): [...]
Cronaca
20 giugno - 09:20
Mistero sul lago di Garda dove, a bordo di un’imbarcazione arenata, è stato rinvenuto il cadavere di un uomo. Il natante presenta danni da urto [...]
Cronaca
20 giugno - 11:21
Nessun caso positivo registrato dall'analisi dei 1.339 test antigenici eseguiti ieri, il numero dei decessi rimane stabile a 1.180 e sono tre i [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato