Contenuto sponsorizzato

Il luccio di Santa Colomba sarà portato in quota, un predatore importante per l'equilibrio biologico

Apprezzato per la delicatezza della carne svolge un importante ruolo di predatore nei confronti di altre specie di pesci e quindi contribuisce al mantenimento dell’equilibrio biologico dell’ecosistema nel quale vive
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 28 giugno 2020

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

Il luccio è presente in molti laghi del Trentino. Apprezzato per la delicatezza della carne svolge un importante ruolo di predatore nei confronti di altre specie di pesci e quindi contribuisce al mantenimento dell’equilibrio biologico dell’ecosistema nel quale vive.

 

Due ittiologi italiani hanno scoperto tramite analisi genomica che ci sono due ceppi di luccio: europeo e italiano.

 

Da questa scoperta è nata da parte degli ittiologi dell’Ufficio faunistico della Provincia di Trento l’idea di selezionare all’interno della popolazione di lucci presenti nei laghi del Trentino un ceppo particolarmente pregiato che si trova nel lago di Santa Colomba sopra Civezzano.

 

In collaborazione con l’associazione pescatori sportivi del distretto di Trento l’ittiologo Leonardo Pontalti preleverà dal lago di Santa Colomba alcuni esemplari giovani di luccio che saranno trasferiti nei laghi di Lamar sopra Terlago per seguirne lo sviluppo e separare gli esemplari ritenuti migliori da riprodurre secondo rigidi criteri selettivi.

 

Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Sport
20 giugno - 17:00
Mentre in Italia da qualche ora si celebra il mister della nazionale del Paese di Orban in Germania ci si prepara all'ennesimo gesto plateale per [...]
Cronaca
20 giugno - 16:27
Le prime ricostruzioni degli inquirenti ipotizzano che la barca di Garzarella si sia scontrata contro un motoscafo preso a noleggio. Si cerca una [...]
Cronaca
20 giugno - 15:48
L'allerta è scattata in località Pianerotto sul monte Cecilia lungo il percorso della Monselice in rosa nel padovano. La 53enne elitrasferita [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato