Contenuto sponsorizzato

Impianto irriguo per vigneto e castagne a Castione, potrebbe entrare in funzione già nel 2020

L’idea era partita da Fulvio Viesi quando era assessore all’agricoltura del Comune di Brentonico. Il progetto è stato ripreso successivamente dal Consorzio di miglioramento fondiario di Castione affrontando una spesa di 3 milioni di euro coperta all’80% da contributi dell’Unione europea e della Provincia di Trento
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 07 dicembre 2019

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

Sta andando in porto nella zona di Castione il progetto di un impianto di irrigazione su una superficie di 50 ettari coltivati a vigneto con una quota di castagneto da frutto.

 

L’idea era partita da Fulvio Viesi quando era assessore all’agricoltura del Comune di Brentonico.

 

Il progetto è stato ripreso successivamente dal Consorzio di miglioramento fondiario di Castione affrontando una spesa di 3 milioni di euro coperta all’80% da contributi dell’Unione europea e della Provincia di Trento.

 

Rimangono a carico degli utenti 600 mila euro che corrispondono ad una spesa di 1,5 euro a metro quadrato.

 

L’acqua è attinta da una sorgente dismessa situata a monte della zona da irrigare ed è convogliata in un vascone della capacità di 10.000 metri cubi.

 

E’ in fase di allestimento la condotta principale. L’impianto potrebbe entrare in funzione già nel corso del 2020.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 January - 18:12

La truffa, secondo le indagini portate avanti dalla Guardia di Finanza e coordinate dalla Procura di Pisa, sarebbe stata fatta emettendo fatture false per 2,9 milioni di euro in modo da far risultare il prodotto biologico ed europeo quando in realtà era scadente e addizionato con sostanze chimiche 

19 January - 16:57

Nelle ultime 24 ore analizzati 3.036 tamponi. Sono stati comunicati altri 5 decessi a causa di Covid-19. Trovati 143 positivi tra tamponi molecolari e test antigenici. Cala il numero delle persone in ospedale, stabile il dato dei pazienti in terapia intensiva

19 January - 16:31

L'apertura è prevista dal lunedì al venerdì, con ingressi contingentati. documenti restituiti vengono poi messi in quarantena per sette giorni, nei quali resteranno ancora in carico all'utente; saranno poi cancellati dal prestito

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato