Contenuto sponsorizzato

Trovati i maschi di Cocciniglia Farinosa

Le formiche si nutrono della melata secreta dalle cocciniglie e trasportano attivamente le donatrici dell’alimento. La loro presenza segnala l’inizio dell’infestazione ed è un campanello d'allarme per la vite
Dal blog di Sergio Ferrari - 12 dicembre 2018 - 20:20

Fra gli argomenti discussi in occasione dell’11° Giornata tecnica della vite e del vino che si è svolta presso la Fondazione Mach di S. Michele ha suscitato interesse l’esposizione di Marco Delaiti riguardante i risultati di una ricerca sull’integrazione tra formiche e cocciniglia farinosa della vite effettuata in collaborazione con l’Università di Parma.

 

Le formiche si nutrono della melata secreta dalle cocciniglie e trasportano attivamente le donatrici dell’alimento. La loro presenza segnala l’inizio dell’infestazione e quindi rappresenta un campanello di allarme per interventi preventivi. Non si è parlato del rinvenimento in vigneti trentini di maschi della cocciniglia farinosa da parte di una entomologa spagnola che collabora con i tecnici viticoli di Cavit. I maschi erano già noti ai tecnici del Gruppo Mezzacorona che seguono le aziende viticole siciliane di proprietà della cantina.

 

Il loro rinvenimento è servito per giustificare l’introduzione della confusione sessuale mediante feromoni che ha come scopo il disorientamento dei maschi e la conseguente mancata fecondazione delle femmine.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 giugno 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 giugno - 09:50

L'iniziativa rivolta a tutti i cittadini che soffrono il caldo e possono trovare un po' di fresco nei locali che il corpo di Arco ha deciso di mettere a disposizione. Il comandante Bonamico: "E' il terzo anno che apriamo le porte della caserma per aiutare chi soffre il caldo ed è un modo per stare sempre vicini alla comunità"

25 giugno - 06:01

Il post di uno studente sulla pagina Facebook ''Spotted: Unitn'' ha aperto il dibattito sulla questione delle ''carriere alias''. La prorettrice Poggio: ''“L'Università di Trento è stata tra i primi atenei in Italia ad adottare una procedura per il rilascio del 'doppio libretto' per gli studenti o le studentesse in transizione di genere ma con il passaggio al libretto elettronico si sono avuti problemi''

25 giugno - 08:22

E' stato portato all'ospedale Santa Chiara dove si sta riprendendo. I carabinieri hanno avviato le indagini per ricostruire quello che è successo e cercare di individuare l'autore dell'accoltellamento. La rissa con una decina di persone è scoppiata domenica mattina 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato