Contenuto sponsorizzato

Trovati i maschi di Cocciniglia Farinosa

Le formiche si nutrono della melata secreta dalle cocciniglie e trasportano attivamente le donatrici dell’alimento. La loro presenza segnala l’inizio dell’infestazione ed è un campanello d'allarme per la vite
Dal blog di Sergio Ferrari - 12 dicembre 2018 - 20:20

Fra gli argomenti discussi in occasione dell’11° Giornata tecnica della vite e del vino che si è svolta presso la Fondazione Mach di S. Michele ha suscitato interesse l’esposizione di Marco Delaiti riguardante i risultati di una ricerca sull’integrazione tra formiche e cocciniglia farinosa della vite effettuata in collaborazione con l’Università di Parma.

 

Le formiche si nutrono della melata secreta dalle cocciniglie e trasportano attivamente le donatrici dell’alimento. La loro presenza segnala l’inizio dell’infestazione e quindi rappresenta un campanello di allarme per interventi preventivi. Non si è parlato del rinvenimento in vigneti trentini di maschi della cocciniglia farinosa da parte di una entomologa spagnola che collabora con i tecnici viticoli di Cavit. I maschi erano già noti ai tecnici del Gruppo Mezzacorona che seguono le aziende viticole siciliane di proprietà della cantina.

 

Il loro rinvenimento è servito per giustificare l’introduzione della confusione sessuale mediante feromoni che ha come scopo il disorientamento dei maschi e la conseguente mancata fecondazione delle femmine.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 gennaio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 gennaio - 05:01

Andrea Mazzarese, segretario regionale Sinappe, lancia l'allarme: "Gli agenti di polizia penitenziaria costretti a lavorare con l'illuminazione di un faretto che ci è stato lasciato provvisoriamente dai vigili del fuoco e in cinque sezioni manca anche la videosorveglianza"

21 gennaio - 12:57

Katia Rossato negli scorsi giorni ha fatto un post contro il Comune che ha detto no all'introduzione della pistola elettrica a Trento. Il Taser però diventa Teaser (una pubblicità, un trailer) per la consigliera che non legge e il marito (l'attivista Demattè) compie lo stesso errore mentre ieri attaccava il Dolomiti per una presunta fake news collezionando l'ennesima figuraccia

21 gennaio - 10:37

Il 43enne perito elettrotecnico, si occupava della gestione di centrali e di una diga. Appassionato di sport, suonava il trombone. Il ricordo dei compagni: ''Sconvolti, rimarrai nella nostra musica''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato