Contenuto sponsorizzato

Uova di Drosophila trovate in fondo all'orrido di Ponte Alto

Nel piccolo lago scavato dal torrente Fersina ci sono piante di edera luogo ideale per il moscerino della frutta per deporre le uova durante l'inverno
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 26 February 2017

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

Una delle 30 trappole per la cattura di moscerini di Drosophila dislocate in altrettanti punti strategici dai tecnologi della Fondazione Mach che monitorano la presenza dell’insetto anche durante i mesi invernali si trova in fondo all’orrido di Ponte Alto.

 

Intorno al piccolo lago scavato dal torrente Fersina ci sono piante di edera. Nei frutti di questa pianta rampicante dotata di elevata resistenza alle cause avverse, la Drosophila depone le uova. Uova di Drosophila si trovano a fine febbraio anche su altre piante di edera presenti in zone diverse, ma soprattutto nei boschi.

 

Gli esperti hanno ipotizzato resistenza di diversi ecotipi di edera. In qualche caso il succo delle bacche riesce a devitalizzare le uova. Il fenomeno non è stato però riscontrato in tutti i siti controllati.  

Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
20 aprile - 06:01
Secondo il Tribunale di Trento la Giunta Fugatti, per l’accesso alle graduatorie Itea, aveva imposto agli stranieri dei criteri discriminatori e [...]
Cronaca
20 aprile - 07:37
E' successo nella tarda serata di ieri a poca distanza dall'uscita di Bressanone Sud. Sul posto i vigili del fuoco, i soccorsi sanitari e le forze [...]
Cronaca
19 aprile - 19:36
Trovati 13 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 38 guarigioni. Sono 1.342 i casi attivi sul territorio provinciale
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato