Contenuto sponsorizzato

Attraversa contromano la statale e poi si infila in un'altra strada in direzione vietata

Il fatto è accaduto ieri alle 18 a Malé. Una Multipla, non curante dei divieti e delle facce sbigottite degli altri automobilisti ha percorso contromano una delle strade che portano sulla statale

Foto Marco Zambaldi
Pubblicato il - 18 ottobre 2017 - 16:24

MALE'. Ennesimo contromano sulle strade trentine. Questa volta è successo a Malé in Val di Sole. Una Fiat Multipla, con a bordo diverse persone, infatti ha preso uno degli svincoli che si trovano nella "località produttiva" del comune perfettamente contromano, nonostante il cartello di divieto in bella vista (qui come si presenta la viabilità).

 

 

In sostanza, ieri, intorno alle 18, dopo aver percorso la statale 42 in direzione Croviana per scendere nella zona sottostante alla statale, ha attraversato lo stradone e ha imboccato in direzione vietata la stradina che servirebbe per riimmettersi sulla strada principale.

 

Una manovra di per sé già rischiosa, resa ancor più pericolosa dal fatto che quella strada è contromano. L'autista, però, non curante degli sguardi sbigottiti degli altri automobilisti ha proseguito fino ad arrivare ai piazzali sottostanti dove si trovano diversi esercizi commerciali come il vetrificio e la coloreria, fortunatamente senza incontrare nessun altro mezzo in direzione opposta.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 ottobre - 20:05

Ci sono 46 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 94 positivi a fronte dell'analisi di 846 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,1%

20 ottobre - 17:58

La Provincia di Bolzano ha comunicato nuove limitazioni per frenare la diffusione del virus. In una giornata segnata dal record di positivi (ben 209), Kompatscher ha annunciato che le scuole superiori dovranno fare almeno un 30% della didattica a distanza. Sport e grandi eventi, con la cancellazione dei mercatini di Natale, gli altri ambiti maggiormente interessati

20 ottobre - 18:46

Sono 15 i milioni che saranno investiti nella realizzazione del nuovo collegamento funiviario che, in soli 7 minuti, percorrerà un tracciato di 3.8 chilometri per un dislivello di 644 metri. L'impianto collegherà l'abitato di San Cipriano con Malga Frommer, posta tra le piste da sci del comprensorio di Carezza. Intanto, però, si continua a scavare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato