Contenuto sponsorizzato

Fermato al confine con a bordo una famiglia di turchi (tra loro 4 bambini). Arrestato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

Nel cellulare del ragazzo 25enne sono stati recuperati i messaggi dell'organizzazione del trasporto della famiglia  ad una cifra di 700 Euro in contanti

Pubblicato il - 18 ottobre 2017 - 13:47

BRENNERO. Nuovo arresto al Brennero e questa volta nel mirino dei controlli nella zona di frontiera recentemente implementati dal questore di Bolzano, gli agenti di polizia hanno arrestato in flagranza di reato un 25enne turco, residente in Germania ed in possesso di regolare permesso di soggiorno, per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

 

Alle 1 circa, nei pressi della barriera Autostradale di Vipiteno, in uscita dal territorio nazionale, gli agenti hanno fermato un veicolo con targa tedesca con sette persone a bordo, tutte di nazionalità turca. I controlli hanno consentito di rilevare come sei passeggeri, tra cui 4 minori, di età compresa tra gli otto anni e i dieci mesi, erano privi di qualsiasi documento identificativo.

 

Condotti presso il Commissariato per ulteriori accertamenti, i genitori dei quattro minori riferivano di essere giunti in Italia dalla Turchia nascosti a bordo di un autoarticolato, di aver incontrato casualmente il conducente del veicolo in una stazione di servizio posta circa 40 km prima della barriera autostradale e di avergli chiesto un passaggio in Germania.

 

Da un controllo del telefono cellulare in possesso dell’autista turco, però, le informazioni raccolte sono state diverse. Gli Agenti, infatti, hanno individuato numerose chiamate e messaggi che facevano esplicito riferimento all’organizzazione del trasporto della famiglia e ad una cifra pattuita, ovvero 700 Euro in contanti.

 

Ulteriori verifiche hanno consentito di accertare che il cittadino turco aveva caricato i sei connazionali nei pressi della Stazione Ferroviaria di Bolzano.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 ottobre - 19:32

Ci sono 86 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 5 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 10 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 113 positivi a fronte dell'analisi di 983 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,5%

26 ottobre - 18:58

I nuovi dati forniti dalla Provincia e dall'Azienda sanitaria dimostrano come l'allerta nelle Rsa rimane alta. Il direttore dell'Apss "Il focolaio maggiore è nella struttura di Malè" e accanto all'emergenza sanitaria c'è anche quella del personale  

26 ottobre - 17:59

Sono stati analizzati 983 tamponi, 113 i test risultati positivi e il rapporto contagi/tamponi sale a 11,5%. A fronte di un leggero aumento rispetto a ieri dei 104 casi in valore assoluto (5,7%), il dato percentuale è praticamente raddoppiato. Sono 10 le persone in più in ospedale per Covid-19

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato