Contenuto sponsorizzato

Il lupo si avvicina alla scuola elementare, i forestali presidiano la zona

E' successo venerdì scorso. L'ispezione delle fotografie dei servizi veterinari ipotizza che l'animale sia affetto da una patologia che potrebbe corrispondere alla rogna sarcoptica. La Provincia: "Chiesto di usare i proiettili in gomma per tenere lontano il branco"

Di Luca Andreazza - 16 dicembre 2017 - 20:20

CANAZEI. Un lupo è stato avvistato a soli 200 metri dalle scuole elementari di Canazei, mentre i bambini si trovavano in cortile per la ricreazione

 

E'successo nella mattinata di venerdì 15 dicembre. I forestali sono già stati allertati e sono impegnati nel presidiare e controllare la zona.

 

Nel frattempo il governatore Ugo Rossi e l'assessore Michele Dallapiccola hanno inviato una richiesta al Ministero per poter intervenire con proiettili di gomma per dissuadere il branco dalla frequentazione del paese.

 

La Provincia è quindi in attesa di indicazioni da parte del Ministero e di Ispra su come procedere con l'animale. 

 

L'ispezione delle fotografie da parte dei servizi veterinari ipotizza che l'animale avvistato sia affetto da una patologia che potrebbe corrispondere alla rogna sarcoptica, malattia tipica del camoscio in quella zona e trasmissibile anche ai canidi.


 

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 4 ottobre 2022
Telegiornale
04 ott 2022 - ore 21:53
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
05 ottobre - 19:52
Da vent'anni in consiglio comunale a Trento Vittorio Bridi è un leghista delle prima ora. E' un bossiano e sul tonfo elettorale fatto dal suo [...]
Cronaca
05 ottobre - 17:31
L'Enpa lancia una petizione online per ridurre l'Iva al 10% sulle spese per alimentazione e veterinarie. Enpa: "Aumenti di energia, [...]
Società
05 ottobre - 16:17
Gli attivisti erano scesi in piazza durante il Festival dello sport. Il presidente del Coni a Il Dolomiti aveva spiegato: "Giochi olimpici [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato