Contenuto sponsorizzato

A processo un uomo per maltrattamento animali, l'Enpa: ''Condizioni di vita non adeguate''

Dopo le segnalazioni delle guardie zoofile dell’Enpa, che avevano documentato le condizioni in cui erano tenuti i due cani, mediante anche l'uso di foto e video, sono scattati i controlli da parte del nucleo forestale e dell’azienda provinciale veterinaria che ne avevano disposto il sequestro

Di Tiziano Grottolo - 21 luglio 2018 - 20:27

PINZOLO. Venerdì scorso, in Tribunale a Trento, si è aperto il processo che vede imputato un uomo di Pinzolo per maltrattamento di animali.

 

"L’uomo - fa sapere l’Enpa, Ente nazionale protezione animali -  è accusato di aver detenuto i due animali in box di piccole dimensioni, dai quali non venivano quasi mai liberati e senza garantire loro le condizioni di vita adeguate alle caratteristiche etologiche".

 

Dopo le segnalazioni delle guardie zoofile dell’Enpa, che avevano documentato le condizioni in cui erano tenuti i due cani, mediante anche l'uso di foto e video, sono scattati i controlli da parte del nucleo forestale e dell’azienda provinciale veterinaria che ne avevano disposto il sequestro.

 

A febbraio di quest’anno era stata inoltre respinta dal tribunale la richiesta di dissequestro degli animali da parte del proprietario, in quell’occasione l’Enpa si era costituita parte civile nel processo. Nella giornata di venerdì a prendere parola sono stati la parte offesa e il tecnico dell’Ente nazionale protezione animali, mentre il 10 dicembre toccherà alla difesa dell’imputato. 

 

“Siamo soddisfatti - dice Ivana Sandri, presidente di Enpa del Trentino - anche perché il nucleo guardie zoofile non è interessato a portare tutte le situazioni in tribunale, cerchiamo di limitarci ai casi di vero maltrattamento. Ora i due esemplari di cane lupo cecoslovacco stanno meglio, sono stati accolti al canile Arcadia, dove vengono seguiti dal personale".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 11:41

I tamponi analizzati sono 1530. I pazienti covid19 ricoverati in ospedale sono 16 e a questi si aggiunge una persona che si trova in terapia intensiva 

20 settembre - 05:01
L'Azienda provinciale per i servizi sanitari ha deliberato l'acquisto di 91 mila test rapidi a 409.500 euro, ma in Trentino la volontà sempre quella di puntare principalmente sui tamponi: "I test rapidi sono utili per controllare un elevato numero di persone e conseguentemente evitare chiusure di attività quali scuole e imprese. Sono armi importanti per scongiurare un eventuale ritorno al lockdown"
20 settembre - 11:26

Sul posto sono intervenuti immediatamente i vigili del fuoco, il soccorso alpino e i sanitari. E' successo sul sentiero del “Tracciolino”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato