Contenuto sponsorizzato

Accoltellamento in via Maccani, è stato colpito alla schiena

I soccorsi sono stati allertati intorno alle 21, i sanitari non hanno potuto far nulla. Indagini della polizia in corso. Fermato un uomo

Pubblicato il - 25 marzo 2018 - 23:17

TRENTO. Un uomo è stato portato in questura. Al momento non c'è nessun fermo, ma è stato accompagnato dalle forze dell'ordine in caserma per essere sentito dagli inquirenti. E' l'intestatario dell'appartamento al primo piano di via Maccani, nel quale è stato trovato morto un uomo di quarantaquattro anni.

 

Secondo le prime informazioni, l'uomo sarebbe stato colpito alla schiena da un'arma da taglio. Un fendente fatale. Si indaga anche sulle ragioni e gli investigatori non escludono nulla, compreso la pista della droga.

 

Sul posto sono intervenuti anche i sanitari, allertati intorno alle 21, ma nonostante i tentativi di rianimazione, non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo.

 

Anche il vice questore Salvatore Ascione e il magistrato di turno hanno raggiunto l'abitazione al civico 22 per le indagini e gli approfondimenti del caso. 

 

La zona ritorna al centro delle cronache a mesi di distanza dal ritrovamento del corpo di Rudy Filippi, un 53enne. Gli eventi, a ogni modo, non sembrano collegati.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 aprile - 20:00

La Pat ha consegnato ai supermercati 150mila mascherine che saranno distribuite ai clienti prima di entrare. Fugatti: “A breve scatterà l’obbligo di indossarle all’interno dei negozi, non sono usa e getta possono essere riutilizzate”. Via libera anche per le domande del “bonus alimentare”

05 aprile - 21:58
Il sindaco, Michael Rech, ricevuta conferma dal Servizio foreste e fauna della Provincia, ha provveduto a informare la popolazione. Le tracce del plantigrado sono state rinvenute sul territorio comunale e ha messo a soqquadro malga Valli per spostarsi verso Scanuppia
05 aprile - 19:03

L'aggiornamento di Provincia e Apss: 1.643 in isolamento domiciliare, 311 in Rsa mentre i casi complessivi riguardano 758 persone, 151 nelle case di cura e 15 in strutture intermedie. Sono 306 i pazienti ricoverati senza ventilazione, 46 in ventilazione semi-invasiva e 80 in ventilazione invasiva. Sono invece 10 i guariti e 263 i guariti clinicamente

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato