Contenuto sponsorizzato

Allarme maltempo: scuole chiuse in tutto il Trentino

Domani, martedì 30 ottobre, gli studenti di tutte le scuole di ogni ordine e grado, rimarranno a casa per ragioni di sicurezza. In Valsugana le scuole sono chiuse già dal pomeriggio di oggi

Pubblicato il - 29 ottobre 2018 - 12:16

TRENTO. La Protezione Civile lo ha deciso durante le riunioni che fin da ieri si susseguono nella Sala operativa: domani, martedì 30 ottobre, tutte le scuole rimarranno chiuse in conseguenza al maltempo che ha messo a rischio la tenuta idrogeologica dell'intera provincia. Quelle della Valsugana rimarranno chiuse a partire dal pomeriggio di oggi.

 

Tutte gli istituti, di ogni ordine e grado su tutto il territorio trentino saranno dunque chiusi. Elementari, medie e scuole superiori. Aperta soltanto l'università. Questo, si apprende, per questioni di sicurezza ma anche per evitare un afflusso di mezzi sulle strade che in molte zone non garantiscono più una percorrenza sicura.

 

 

Le scuole della Valsugana saranno chiuse in anticipo, già dal pomeriggio di oggi. Nella parte orientale della provincia sono infatti segnalati i maggiori problemi. In queste ore stanno per essere sgomberate le frazioni di Centa.

 

 

 

 

La decisione è stata presa questa mattina, visto l’evolversi della situazione generale. La Sala Operativa della Protezione Civile, coordinata dall’assessore Tiziano Mellarini e dal dirigente generale Stefano De Vigili, ha disposto la chiusura immediata delle scuole che si trovano sul fondovalle della Valsugana, zona che presenta i maggiori problemi sul piano della viabilità.

 

Nella giornata di domani chiuderanno tutte le scuole trentine, di ogni ordine e grado, con esclusione dell’Università. Per tutti i cittadini, vale la raccomandazione, dal pomeriggio di oggi a tutta la giornata di domani, di muoversi con i propri mezzi solo se strettamente necessario, vista la possibilità che sulle strade si verifichino smottamenti che costringano ad interrompere la viabilità.

 

Gli istituti scolastici riceveranno a breve un’informazione puntuale da parte degli uffici provinciali. "Voglio ringraziare - ha detto l'assessore Mellarini - le donne e gli uomini della Protezione Civile che si stanno prodigando da molte ore per questo evento e rinnovo l'invito ad usare il meno possibile i mezzi privati e solo per spostamenti indispensabili". 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 25 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
26 giugno - 22:45
Dopo una mattinata dedicata alle celebrazioni di San Vigilio, l'evento clou della Disfida in piazza Fiera con la vittoria dei Gobj. [...]
Politica
26 giugno - 20:34
L'ex presidente della Pat: “Sulle Comunità di valle retromarcia definitiva, tutto resta come prima, in questi giorni altra retromarcia [...]
Società
26 giugno - 20:04
"Francesco e l'autismo" è una pagina nata a marzo scorso con l'intento di mostrare le attività quotidiane del bambino, dalle recite scolastiche [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato