Contenuto sponsorizzato

Cristian Gennaio è scomparso di casa giovedì notte senza fare più ritorno. Le sorelle: "Se qualcuno lo vede ci contatti"

Attivati anche i carabinieri dopo la denuncia di scomparsa. Al momento della scomparsa indossava una felpa nera dell'Adidas con scritte bianche sulle maniche, jeans strappato di colore blu, scarpe grige. I capelli sono rasati dalle parti e corti sopra, più corti di come risulta dalla foto diffusa

Di db - 06 maggio 2018 - 11:59

ARCO. Cristian Gennaio è scomparso di casa nella tarda serata tra giovedì e venerdì. I familiari e gli operatori della struttura in cui è ospitato non hanno sue notizie da troppe ore. Il telefono risulta staccato fin dalle prime ore della sua scomparsa.

 

Si è allontanato volontariamente dalla sua abitazione di Massone, dicendo che sarebbe tornato, salutando gli amici dicendo "Ci vediamo domani". Ma non ha più fatto ritorno. "Lo stanno cercando in tanti - scrive la sorella - se qualcuno lo vede gli dica di avvisarci o ci contatti". In mattinata è stata depositata la denuncia di scomparsa davanti ai Carabinieri di Arco che si sono subito mossi nelle ricerche.

 

Cristian al momento della scomparsa indossava una felpa nera dell'Adidas con scritte bianche sulle maniche, jeans strappato di colore blu, scarpe grige. I capelli sono rasati dalle parti e corti sopra, più corti di come risulta dalla foto diffusa. A mezzanotte di giovedì scorso si è allontanato in sella a una bici da donna di colore grigio.

 

"Forse è a casa di amici, forse il telefono si è rotto e per questo non risponde - spiega la sorella - ma chiunque lo vedesse lo convinca a mettersi in contatto con noi oppure avvisi i carabinieri che hanno già diramato la segnalazione di scomparsa".

 

Nel caso di avvistamenti o segnalazioni, questo il contatto: 3406553334.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 novembre - 05:01

Il consigliere pentastellato non ci sta: il manifesto va cambiato perché manda un messaggio sbagliato. "Non va inculcato nella testa dei bambini che il papà è un orco". Non si è fatta attendere la reazione di Non una di meno-Trento: "Per contrastare ogni discriminazione e fenomeno oppressivo dobbiamo guardare alla sua radice e non annacquare tutte le situazioni in riferimenti generici privi di contesto"

21 novembre - 19:19

Per l'assessora provinciale competente questo sarebbe ''un segnale importante'' per aiutare chi quotidianamente convive con i problemi legati all'handicap eppure le variabili in gioco sembrano essere davvero troppe. La norma rischia di valere per pochissimi casi. Meglio sarebbe stato potenziare la legge nazionale che prevedere di favorire lo smart working per i genitori di figli disabili

21 novembre - 19:46

Per colpa del maltempo una frana si è abbattuta sulla strada che collega le frazioni di Zoldo Alto e Forno di Zoldo (dove si trova la scuola). Per questo i bambini sono stati coinvolti in una singolare avventura: aggirare la colata di fango sopra una passerella sul torrente Maé

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato