Contenuto sponsorizzato

Dall'acqua esce un tubo, chiusa la spiaggia e intervengono i vigili del fuoco

E' successo alla spiaggia dei Sabbioni a Riva del Garda. Si tratta di un tubo, con un diametro di oltre un metro, di scarico delle acque depurate di Cartiere del Garda

Pubblicato il - 04 agosto 2018 - 09:24

RIVA DEL GARDA. Sconcerto tra i bagnanti che si trovavano nella spiaggia dei Sabbioni di Riva. Ad un certo punto dall'acqua, non molto distante dalla terraferma, è riemerso un grosso tubo scuro che ha destato preoccupazione anche per le imbarcazioni che si trovavano in zona.

 

Il fatto è successo giovedì alle 17 e si tratta di un tubo in acciaio del diametro superiore al metro. Uno scarico di acque depurate di Garda Cartiere che dopo essere riemerso si è nuovamente, parzialmente, inabissato.

 

 

Immediatamente è stato segnalato e sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Riva col supporto del nucleo sub dei permanenti di Trento che hanno provveduto a rilevare la traccia gps della sua collocazione e successivamente a zavorrarlo per mantenerlo sotto acqua.

 

Inoltre con due imbarcazioni si è stesa una rete di delimitazione per interdire lo specchio di lago interessato dal tubo, è stata chiusa anche parte della spiaggia.

 

L'amministrazione comunale di Riva ha emesso una ordinanza urgente per il divieto di accesso allo spazio d'acqua delimitato dalle boe posizionate dei vigili. Nell'ordinanza anche la richiesta a Garda Cartiere di provvedere in poco tempo allo zavorramento del tubo. I lavori saranno effettuati in orario notturno e presumibilmente nella notte da domenica e lunedì

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.53 del 30 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 maggio - 19:26

Dai costi elevati alla mancanza di un progetto ben definito problemi e possibili soluzioni per “l’Amazon trentina”. L’esperto: “Come per qualsiasi attività commerciale, o vi è un profitto o non c’è motivo per cui debba rimanere aperta. L’online è una risorsa, non una minaccia, ma solo se la si sa utilizzare nelle misure e nei contesti adeguati”

31 maggio - 19:25

Non sono stati registrati decessi nelle ultime 24 ore, il quarto giorno consecutivo senza morti legati a Covid-19. Ci sono 5.432 casi e 466 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 1.910 per un rapporto contagi/tampone che si attesta a 0,05%

31 maggio - 19:23

Si tratta di Guido Casarotto. L'uomo era a bordo di una delle due macchine che il 25 maggio si erano scontrate sulla strada provinciale 235 all'altezza di Lavis

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato