Contenuto sponsorizzato

Dimentica le figlie in autogrill, avvisato dalla polizia torna a riprenderle

L'uomo è ripartito dimenticando le due ragazzine di 10 e 14 anni nell'area di sosta 

Pubblicato il - 03 aprile 2018 - 12:15

BRENNERO. Ci sono volute quasi 50 chiamate da parte della polizia affinché l'uomo si accorgesse di quello che aveva fatto. Nella giornata di sabato, una bambina di 10 anni assieme alla sorella di 14 anni, sono state “dimenticate dal padre” in autogrill.

 

L'uomo, di 47 anni, si era fermato per una breve pausa in una stazione di servizio bavarese. Quando le due figlie sono uscite dall'autogrill, però, lui era già partito. Le due ragazzine, allora, hanno chiesto aiuto ai dipendenti dell'area che hanno immediatamente avvisato la polizia.

 

L'uomo, intanto, ha proseguito il proprio viaggio senza accorgersi che in macchina non avere le due figlie. Solo dopo 48 chiamate fatte dalla polizia, il padre ha sentito il cellulare ed ha risposto. A quel punto, arrivato al Brennero, ha risposto ed è tornato a riprendere le figlie.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.31 del 13 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

14 novembre - 05:01

Caritas diocesana e Fondazione Comunità Solidale restituiscono la fotografia delle povertà sul territorio provinciale, con numeri in leggera crescita rispetto lo scorso anno. “Tanti stranieri utilizzano i servizi di accoglienza come punto di riconoscimento e di appoggio per avere un luogo sicuro dove pernottare in attesa dei documenti”

13 novembre - 19:04

Dopo la storia che abbiamo raccontato di Gianpaolo e Laura sono stati molti i trentini che hanno deciso di offrire il proprio aiuto. Intanto anche oggi hanno trascorso la giornata al freddo. Tra le offerte di aiuto non è mancato anche chi ha deciso di informarsi per pagare una settimana alla coppia in ostello in un B&B dove poter dormire al caldo

13 novembre - 19:56

Il maltempo ha causato sia l’interruzione della fornitura esterna di energia elettrica, necessaria per la trazione dei treni e il funzionamento delle apparecchiature tecnologiche, sia la caduta di alberi sulla linea ferroviaria. Nella giornata odierna si sono registrati non pochi disagi per i viaggiatori, salvo imprevisti la linea dovrebbe essere riattivata nella mattinata di domani

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato