Contenuto sponsorizzato

Due feriti gravissimi in Val di Fiemme per un incidente tra quattro veicoli. Traffico in tilt

Due uomini di 57 e 40 anni sono stati portati in condizioni molto gravi a Trento. Sono sei in totale i feriti dello scontro verificatosi tra due auto e due moto sulla provinciale 232

Pubblicato il - 09 settembre 2018 - 20:28

CAVALESE. Due feriti gravissimi, un uomo di 57 anni e un altro di 40, sono stati elitrasportati in emergenza al Santa Chiara di Trento. Una donna di 55 anni è rimasta anche lei gravemente ferita ed è stata portata nel capoluogo mentre tre ragazzi (un maschio e una femmina di 27 anni e un altro giovane di 22) sono risultati essere in condizioni meno gravi e sono stati portati all'ospedale di Cavalese.

 

E' questo il drammatico bilancio del terribile incidente che si è verificato questo pomeriggio intorno alle 17 sulla provinciale 232 tra Ziano di Fiemme e Masi di Cavalese.

 

Coinvolte due auto e due moto per uno schianto molto violento che avrebbe visto le due macchine (una italiana e l'altra straniera) impattare frontalmente all'altezza di Lago di Tesero e le due moto, entrambe italiane, finire coinvolte nello scontro. 

 

I fatti si sono svolti in località Lago tra Ziano di Fiemme e Masi di Cavalese sulla strada di fondo valle. Sul posto sono dovuti intervenire i vigili del fuoco di Cavalese con le pinze idrauliche per cercare di liberare i feriti dalle lamiere delle auto e in supporto sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Tesero che si sono occupati della viabilità.

 

L'incidente, infatti, è stato talmente grave da rendere necessaria la chiusura della provinciale ed il traffico è stato deviato sulla vecchia strada. Vista la giornata di punta e le tante macchine che stavano percorrendo la Val di Fassa e la Val di Fiemme dirette verso la Valle dell'Adige code molto lunghe si stavano formando nella galleria di Ziano di Fiemme quindi sono stati mobilitati anche i pompieri volontari della zona per deviare il traffico già all'altezza della rotonda verso Predazzo.

 

All'opera anche i carabinieri per cercare di ricostruire quando accaduto e tre ambulanze oltre all'elicottero sanitario.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 maggio - 19:39

Ci sono 5.412 casi e 465 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 703 (tutti letti da Apss) per un rapporto contagi/tampone a 1,70%. Ci sono 4 nuovi positivi a Trento, 1 a Novella

26 maggio - 19:37

Per il Tirolo il problema per la riapertura dei confini è la Lombardia? La replica di Fugatti: “Non capiamo perché i tedeschi possano arrivare attraverso il corridoio austriaco ma non possano arrivare gli austriaci, questo è difficile da spiegare al mondo economico trentino”

26 maggio - 18:16

Il presidente ha spiegato perché ritiene congruo il premio per chi si è battuto in prima linea nonostante 13 milioni arrivino dallo Stato e 20 siano stati tagliati anche al personale sanitario. ''Se si sono fatte 300 ore in prima linea un infermiere può ottenere 1.500 euro netti in busta paga. Se questo è umiliante, come hanno detto i sindacati, io non lo so. Non credo''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato