Contenuto sponsorizzato

Due feriti gravissimi in Val di Fiemme per un incidente tra quattro veicoli. Traffico in tilt

Due uomini di 57 e 40 anni sono stati portati in condizioni molto gravi a Trento. Sono sei in totale i feriti dello scontro verificatosi tra due auto e due moto sulla provinciale 232

Pubblicato il - 09 September 2018 - 20:28

CAVALESE. Due feriti gravissimi, un uomo di 57 anni e un altro di 40, sono stati elitrasportati in emergenza al Santa Chiara di Trento. Una donna di 55 anni è rimasta anche lei gravemente ferita ed è stata portata nel capoluogo mentre tre ragazzi (un maschio e una femmina di 27 anni e un altro giovane di 22) sono risultati essere in condizioni meno gravi e sono stati portati all'ospedale di Cavalese.

 

E' questo il drammatico bilancio del terribile incidente che si è verificato questo pomeriggio intorno alle 17 sulla provinciale 232 tra Ziano di Fiemme e Masi di Cavalese.

 

Coinvolte due auto e due moto per uno schianto molto violento che avrebbe visto le due macchine (una italiana e l'altra straniera) impattare frontalmente all'altezza di Lago di Tesero e le due moto, entrambe italiane, finire coinvolte nello scontro. 

 

I fatti si sono svolti in località Lago tra Ziano di Fiemme e Masi di Cavalese sulla strada di fondo valle. Sul posto sono dovuti intervenire i vigili del fuoco di Cavalese con le pinze idrauliche per cercare di liberare i feriti dalle lamiere delle auto e in supporto sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Tesero che si sono occupati della viabilità.

 

L'incidente, infatti, è stato talmente grave da rendere necessaria la chiusura della provinciale ed il traffico è stato deviato sulla vecchia strada. Vista la giornata di punta e le tante macchine che stavano percorrendo la Val di Fassa e la Val di Fiemme dirette verso la Valle dell'Adige code molto lunghe si stavano formando nella galleria di Ziano di Fiemme quindi sono stati mobilitati anche i pompieri volontari della zona per deviare il traffico già all'altezza della rotonda verso Predazzo.

 

All'opera anche i carabinieri per cercare di ricostruire quando accaduto e tre ambulanze oltre all'elicottero sanitario.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
31 luglio - 06:01
Fra lockdown, restrizioni e perdite altissime i lavoratori dello spettacolo sono stati fra i più danneggiati dalla pandemia: “Viviamo nella [...]
Cronaca
30 luglio - 20:08
Trovati 36 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 32 guarigioni. Ci sono 6 pazienti in ospedale, nessuno in terapia [...]
Cronaca
30 luglio - 20:13
Dalle 16 era stato attivato anche il soccorso alpino di Asiago per partecipare al controllo del territorio per riuscire a [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato