Contenuto sponsorizzato

Espulso dall'Italia cerca di rientrare illegalmente. Fermato al Brennero un 39enne

L'uomo nel fine settimana  si trovava sul treno che da Monaco di Baviera era diretto a Verona. Era stato espulso nel febbraio del 2015 

Pubblicato il - 13 February 2018 - 09:52

BOLZANO. Era stato espulso all'inizio del 2015 ma nell'ultimo fine settimana aveva fatto rientro illegale in Italia. Un cittadino nigeriano di 39 anni è stato arrestato nella zona di frontiera, dagli agenti del commissariato di polizia del Brennero.

 

L’uomo viaggiava a bordo del treno EC 89 proveniente da Monaco di Baviera e diretto a Verona, sprovvisto di qualunque documento d’identità. Dopo un primo controllo è stato accompagnato presso il Commissariato per ulteriori accertamenti.

 

A seguito dei rilievi foto dattiloscopici, è emerso che al cittadino straniero era stato notificato nel febbraio 2015 un decreto di espulsione con il contestuale ordine del questore di Bolzano di lasciare il territorio nazionale.

 

Il nigeriano aveva effettivamente abbandonato l’Italia, per poi recarsi in Germania, dove aveva presentato domanda di protezione internazionale, ma provando a rientrare illegalmente in territorio italiano, prima dello scadere del termine dei 5 anni previsto dal decreto di espulsione e senza alcuna autorizzazione del Ministro dell’Interno, lo stesso è stato tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale di Bolzano a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

 

A seguito della convalida dell’arresto, il giudice ha disposto nuovamente l’espulsione del 39enne che è stato poi accompagnato presso un Centro di Identificazione ed Espulsione.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
27 settembre - 12:20
La storia di Sofia e Mattia i due pastori erranti della Lessinia: “Le scelte non sono legate tanto al lupo in sé, ma sono le scelte che si [...]
Cronaca
27 settembre - 12:22
L'allerta è scattata sulla statale 47 all'altezza di Cirè di Pergine. Tre persone sono rimaste ferite nell'incidente e trasportate all'ospedale. [...]
Economia
26 settembre - 20:08
La richiesta degli ispettori è quella di tutelare la loro professione e quindi la cittadinanza attraverso l'istituzione di una seconda [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato