Contenuto sponsorizzato

Furti in serie nella notte, colpiti un bar e un albergo

E' successo a Condino. Il bottino si aggirerebbe in decine di migliaia di euro. Sono stati rubati slot machine, televisori, computer e anche un'auto ritrovata poi in provincia di Brescia 

Pubblicato il - 19 maggio 2018 - 08:57

CONDINO. Ladri in azioni nella notte tra giovedì e venerdì a Condino. Ad essere stati presi di mira sono l'albergo Condino in via Roma e il bar Mangianotte. Colpi in serie che sono stati messi a segno entrambi nell'arco di poco tempo da una banda di 4 o 5 persone.

 

E' di decine di migliaia di euro il bottino tra computer, slot machine e anche un'auto che è stata successivamente rinvenuta in provincia di Brescia.

 

La banda sarebbe entrata in azione, in un primo momento, nell'albergo. Ieri mattina i titolari hanno trovato la porta socchiusa e dall'interno erano spariti dei televisori, slot machine e dei computer.

All'esterno della struttura era presente anche l'auto che i ladri hanno rubato per poi abbandonarla a Odolo.

 

Poco dopo è la volta del bar Mangianotte. Anche in questo caso la banda è riuscita a scassinare la porta d'entrata del locale e a portare via delle slot machine e un cambiamonete.

 

I due furti sono stati ripresi da alcune telecamere e le immagini sono ora al vaglio delle forze dell'ordine.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 novembre - 19:05

Nel pomeriggio si è riunita la sala operativa della Protezione civile. In arrivo sono previste abbondanti precipitazioni che rischiano di appesantire i manti nevosi, già a rischio scivolamento a quote medio-alte, e di portare i corsi d'acqua al di sopra della soglia d'attenzione. La situazione dovrebbe cambiare nella serata di domani

18 novembre - 19:55

Terminate le ricerche della cagnolona che sabato era precipitata da cima Mandriolo. In migliaia hanno scritto ai padroni per sostenerli e per esprimere loro vicinanza e solidarietà ma oggi le operazioni si sono concluse. ''Questo post anche per testimoniare quante meravigliose persone ci abbiano aiutato e supportato, solo per il desiderio di farlo e per esserci vicini''

18 novembre - 19:41

L'allarme è scattato attorno alle 18.30. Sul posto oltre ai vigili del fuoco di Trento sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale e i tenici di Novareti 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato