Contenuto sponsorizzato

Furti in serie nella notte, colpiti un bar e un albergo

E' successo a Condino. Il bottino si aggirerebbe in decine di migliaia di euro. Sono stati rubati slot machine, televisori, computer e anche un'auto ritrovata poi in provincia di Brescia 

Pubblicato il - 19 maggio 2018 - 08:57

CONDINO. Ladri in azioni nella notte tra giovedì e venerdì a Condino. Ad essere stati presi di mira sono l'albergo Condino in via Roma e il bar Mangianotte. Colpi in serie che sono stati messi a segno entrambi nell'arco di poco tempo da una banda di 4 o 5 persone.

 

E' di decine di migliaia di euro il bottino tra computer, slot machine e anche un'auto che è stata successivamente rinvenuta in provincia di Brescia.

 

La banda sarebbe entrata in azione, in un primo momento, nell'albergo. Ieri mattina i titolari hanno trovato la porta socchiusa e dall'interno erano spariti dei televisori, slot machine e dei computer.

All'esterno della struttura era presente anche l'auto che i ladri hanno rubato per poi abbandonarla a Odolo.

 

Poco dopo è la volta del bar Mangianotte. Anche in questo caso la banda è riuscita a scassinare la porta d'entrata del locale e a portare via delle slot machine e un cambiamonete.

 

I due furti sono stati ripresi da alcune telecamere e le immagini sono ora al vaglio delle forze dell'ordine.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 01:29

Se il Pd è il primo partito, la lista di Ianeselli è il secondo nel blocco del centrosinistra autonomista a quota 7,94%, tallonato dal Patt e poi da Futura. Nel centrodestra fa due consiglieri Fratelli d'Italia e tre la lista Trento Unita Merler Sindaco. La Lega piazza 5 esponenti

22 settembre - 20:12

Sono 13 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.355 i guariti da inizio emergenza e 558 gli attuali positivi

22 settembre - 18:37

Al terzo posto Marcello Carli, deludente per l'impegno profuso in campagna elettorale ma fermatosi di poco sopra il 5%. Un dato, comunque che doppia il Movimento 5 Stelle di Carmen Martini, intorno al 2,5% (cinque anni fa l'M5S aveva ottenuto l'8%) e anche Onda Civica di Filippo Degasperi che supera di poco gli ex colleghi di partito

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato