Contenuto sponsorizzato

I Nas sequestrano 4 chili di gelato: non è prodotto con pistacchio Dop

I pistacchi usati, pur essendo di Bronte, non avevano l'indicazione Dop come indicato invece nel cartellino della gelateria 

Pubblicato il - 17 June 2018 - 18:44

RIVA DEL GARDA. In bella vista c'era il gelato con il cartello “Pistacchio di Bronte Dop” ma purtroppo non era così. A finire nei guai è stata una gelateria di Riva del Garda il cui titolare è stato denunciato con l'accusa di frode in commercio.

 

Il pistacchio Dop per fregiarsi di questa certificazione deve superare dei controlli e dei disciplinari molto rigidi. Il prodotto che veniva venduto in gelateria, invece, pur essendo pistacchio di Bronte non aveva questa certificazione quindi l'indicazione “Dop” non sarebbe dovuta esserci.

 

La visita del Nas di Trento è avvenuta ad inizio giugno. Durante i controlli si è scoperto che la materia utilizzata per realizzare il gelato era stata fatta con pistacchi acquistati da una azienda siciliana ma che non aveva alcuna indicazione Dop come invece veniva indicato nel cartellino.

 

Da qui è scattato il sequestro del gelato, 4 chilogrammi e delle confezioni di materia che veniva usata per produrlo.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
16 agosto - 19:49
Il distacco è avvenuto verso la valle di San Nicolò da Cima dell'Uomo. L'allerta è scattata intorno alle 17.20 e subito sul posto si è portato [...]
Cronaca
16 agosto - 17:29
A Malga Agnerola nel comune di Imer ieri mattina si è consumato l'ennesimo attacco di lupi al bestiame della zona. I cani hanno fatto il loro [...]
Cronaca
16 agosto - 19:12
A settembre Trentino Trasporti è pronto a lanciare le selezioni per una cinquantina di posti anche in vista dei servizi turistici invernali. Sulla [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato