Contenuto sponsorizzato

In fuga con i figli, proseguono le ricerche. Confermato il passaggio in autostrada a Verona, si controllano gli aeroporti

I carabinieri: "Tutte le persone che hanno anche solo l'impressione di sapere qualcosa di utile ci contattino subito". La pubblicazione delle immagini dei bambini è stata autorizzata dal Tribunale dei minori e dai carabinieri

Di G.Fin - 23 aprile 2018 - 19:46

BOLZANO. E' stata confermato, attraverso una testimonianza raccolta dai carabinieri e definita “coerente”, il passaggio in autostrada a Verona del 33enne Jamel Methenni, il cittadino tunisino, sposato con la bolzanina Rosa Mezzina, che da ieri ha fatto perdere le tracce fuggendo da BolzanoL'uomo si è allontanato portandosi assieme i due figli Yassine di 4 anni e Yasmine di 2 anni e proprio il suo cellulare era stato intercettato per l'ultima volta nella zona di Verona.

 

Dalle informazioni raccolte dalle forze dell'ordine l'uomo avrebbe chiesto alla madre dei suoi figli di poter stare con loro il fine settimana. Sarebbe poi fuggito con un furgone Fiat Ducato di colore bianco targato CE800WV. La paura è che possa tentare di tornare in Tunisia con i bimbi rendendo le operazioni di recupero ancor più difficili.

Oggi i carabinieri hanno risentito la madre dei bimbi per raccogliere ulteriori dettagli. Sono molte le segnalazioni che stanno arrivando anche a seguito della diramazione delle foto dell'uomo con i figli oltre alla targa del veicolo. “E' stato attivato il piano di ricerca nazionale” hanno spiegato i Carabinieri di Bolzano coinvolgendo tutte le forze dell'ordine a livello nazionale anche in porti e aeroporti .

 

L'appello infine dei carabinieri: “Tutte le persone che hanno anche solo l'impressione di sapere qualcosa di utile ci contattino subito. Stiamo analizzando una per una tutte le segnalazioni che ci arrivano”.

 

Chiunque avesse notizie utili è pregato di contattare i carabinieri di Bolzano al numero 0471337662.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 novembre - 12:56

La neve caduta in grandi quantità e appesantita anche da pioggia e temperature in risalita è instabile in molte zone. I tecnici: ''Al di sopra dei 2200 m circa gli abbondanti accumuli di neve ventata degli ultimi giorni sono instabili. Queste possono distaccarsi già in seguito al passaggio di un singolo appassionato di sport invernali e, a livello isolato, raggiungere grandi dimensioni''

18 novembre - 12:33

L'Azienda provinciale per i servizi sanitari: "Visite ambulatoriali e prelievi potranno subire qualche disservizio". Nel frattempo i sindacati Cgil, Cisl e Uil hanno proclamato un'assemblea sindacale per quanto riguarda le autonomie locali per venerdì 22 novembre dalle 9 alle 13 alla Sala della cooperazione in via Segantini a Trento

18 novembre - 12:38

Nel programma domenicale "Non è l'arena", condotto su La7 da Massimo Giletti, è andata in onda una discussione isterica sull'Alto Adige tra Vittorio Feltri e Michaela Biancofiore, decisamente poco utile alla causa della comprensione della realtà provinciale da parte del grande pubblico nazionale. Alla complessità si è preferita la cagnara, perché insulti e visi avvampati - conditi da gravi inesattezze storiche - fanno più audience

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato