Contenuto sponsorizzato

In fuga con i figli, proseguono le ricerche. Confermato il passaggio in autostrada a Verona, si controllano gli aeroporti

I carabinieri: "Tutte le persone che hanno anche solo l'impressione di sapere qualcosa di utile ci contattino subito". La pubblicazione delle immagini dei bambini è stata autorizzata dal Tribunale dei minori e dai carabinieri

Di G.Fin - 23 aprile 2018 - 19:46

BOLZANO. E' stata confermato, attraverso una testimonianza raccolta dai carabinieri e definita “coerente”, il passaggio in autostrada a Verona del 33enne Jamel Methenni, il cittadino tunisino, sposato con la bolzanina Rosa Mezzina, che da ieri ha fatto perdere le tracce fuggendo da BolzanoL'uomo si è allontanato portandosi assieme i due figli Yassine di 4 anni e Yasmine di 2 anni e proprio il suo cellulare era stato intercettato per l'ultima volta nella zona di Verona.

 

Dalle informazioni raccolte dalle forze dell'ordine l'uomo avrebbe chiesto alla madre dei suoi figli di poter stare con loro il fine settimana. Sarebbe poi fuggito con un furgone Fiat Ducato di colore bianco targato CE800WV. La paura è che possa tentare di tornare in Tunisia con i bimbi rendendo le operazioni di recupero ancor più difficili.

Oggi i carabinieri hanno risentito la madre dei bimbi per raccogliere ulteriori dettagli. Sono molte le segnalazioni che stanno arrivando anche a seguito della diramazione delle foto dell'uomo con i figli oltre alla targa del veicolo. “E' stato attivato il piano di ricerca nazionale” hanno spiegato i Carabinieri di Bolzano coinvolgendo tutte le forze dell'ordine a livello nazionale anche in porti e aeroporti .

 

L'appello infine dei carabinieri: “Tutte le persone che hanno anche solo l'impressione di sapere qualcosa di utile ci contattino subito. Stiamo analizzando una per una tutte le segnalazioni che ci arrivano”.

 

Chiunque avesse notizie utili è pregato di contattare i carabinieri di Bolzano al numero 0471337662.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 06 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 luglio - 06:01

L’ex veterinario della provincia di Trento contrario all’abbattimento dell’orsa: “Ogni esemplare ha una sua individualità e pertanto si comporta in modo diverso, JJ4 potrebbe aver agito per difendere i cuccioli, perlomeno le andrebbero concesse le attenuanti generiche e data una seconda possibilità. Probabilmnete era con i cuccioli”

06 luglio - 19:07

Come il 14 giugno anche ieri il nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco è dovuto partire dalla caserma di Trento e raggiungere l'elicottero via terra. Impressionante il VIDEO che vi mostriamo dove si vede il secondo mezzo (il loro) che arriva quando ormai non c'è più nulla da fare. Degasperi: ''Dopo la prima tragedia avevo interrogato l'Aula per sapere perché non si sta facendo come si è sempre fatto negli anni passati. Nessuno mi ha risposto e ora c'è stato un altro morto con una dinamica identica. Va individuato il responsabile e gli va fatto cambiare lavoro''

06 luglio - 15:45

I controlli si sono concentrati in Val d’Ega, Sarentino, Renon, passo Lavazè, Val Gardena e nelle località di Corvara in Badia e Armentarola 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato